Guzzanti torna su Sky: "Aniene - Molto rigore per nulla"


A distanza di un anno Corrado Guzzanti torna in tv con un nuovo speciale su Sky Uno. Il comico che nel giugno 2011 era tornato con il suo Aniene sarà ancora protagonista in un sequel di quel fortunato spettacolo: "Aniene - Molto rigore per nulla". Il riferimento è ovviamente alla crisi economica, già perché in 12 mesi l'Italia è cambiata molto. Dodici mesi fa al governo c'era ancora Silvio Berlusconi, la crisi finanziaria cominciava ad affacciarsi all'orizzonte, ma in pochi avrebbero scommesso nell'escalation di manovre correttive, quasi nessuno si preoccupava dello "spread" e nessuno avrebbe immaginato la caduta della maggioranza e la nomina di Mario Monti.

Il paese che Guzzanti si ritroverà a raccontare con i suoi personaggi, vecchi e nuovi, è dunque molto diverso rispetto allo scorso anno e non vediamo l'ora che arrivi Corrado a provare a fare satira anche nell'era dei tecnici, questi oscuri professori che sembrano immuni agli sberleffi.

Il nuovo Aniene andrà in onda giovedì 14 giugno su Sky Uno a partire dalle 21.10. L'unica cosa certa è la presenza del supereroe che ha dato il titolo al programma, ma le scelte di Guzzanti sono imprevedibili e ci si augura di vedere alcune delle sue perle (l'imitazione, non dichiarata come tale, di Licio Gelli e Papa Ratzinger) riproposte. Nel cast di Aniene 2 troveremo Massimo De Lorenzo, Lillo, Paola Minaccioni, Max Paiella e la storica spalla Marco Marzocca.

L'unica perplessità che viene naturale pensando al ritorno di Guzzanti è un'altra: perché soltanto uno speciale da un'oretta ogni anno? Dov'è finito il progetto di una vera e propria trasmissione che si vociferava in partenza per la scorsa stagione televisiva?

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: