The Good Wife spinoff: Julianna Margulies potrebbe esserci (in qualche modo)

Inizia a prendere corpo lo spinoff di The Good Wife per CBS All Access

Una delle novità più inattese e sorprendenti degli upfront targati CBS è decisamente una “non-novità”, lo spinoff di The Good Wife ordinato per il servizio di streaming della CBS, CBS All Access.

Protagonisti di questa nuova serie tv saranno Christine Baranski nei panni di Diane e Cush Jumbo in quelli di Lucca, l’ultima arrivata nel cast della serie arrivata nella settima stagione come nuovo avvocato al fianco di Alicia (Julianna Margulies). Ma [accordion content=”

le cose stanno per cambiare. La serie riprenderà un anno dopo la fine di The Good Wife con il clamoroso schiaffo di Diane a Alicia dopo un durissimo scontro. Lucca resterà quindi sotto l’ala di Diane, iniziando a collaborare insieme a lei.

” title=”Attenzione Spoiler”]

Prodotta da Robert e Michelle King, le menti dietro The Good Wife hanno chamato Phil Alden Robinson per il ruolo di showrunner dello spinoff mentre loro si limiteranno a supervisionare senza occuparsene direttamente come in passato. Parlando a TvLine Michelle King ha dichiarato che non è da escludere la possibilità di vedere Julianna Margulies nello spinoff di The Good WifePotremmo vedere Alicia. E’ ancora tutto in fase decisionale al momento“, ma sicuramente non sarà più una dipendente dello studio legale. ” Sarà divertente costruire un nuovo gruppo” ha continuato King, sottolineando come ci saranno anche altri volti familiari oltre a Lucca e Diane ma soprattutto l’attenzione sarà nel portare nuovi personaggi.

Lo spinoff di The Good Wife non arriverà su CBS All Access (un servizio di streaming a pagamento lanciato da CBS e che vedrà l’arrivo a gennaio anche di una nuova serie dedicata a Star Trek), prima della primavera 2017. David Stapf, presidente di CBS Studios ha dichiarato:

La qualità di The Good Wife è stata sempre stata sotto gli occhi di tutti e siamo davvero entusiasti di raccontare altre storie con alcuni dei personaggi creati da Robert e Michelle King

Marc DeBevoise, vice presidente esecutivo di CBS Digital Media ha inoltre evidenziato come la strategia legata allo sviluppo di CBS All Access è concentrata sul portare contenuti rilevati e esclusivi “per continuare a espandere il valore del servizio per i nostri clienti”:

The Good Wife è decisamente una delle nostre serie più viste su tutte le piattaforme, e questa nuova serie, con gli incredibili sceneggiatori e talenti che ne faranno parte, è un’aggiunta perfetta alla programmazione originale di All Access.

La curiosità intorno a questo nuovo prodotto è ovviamente molta e anche se è ancora presto per avere ulteriori dettagli, appare evidente come sia CBS che i Rodriguez abbiano tutto l’interesse nel cercare di convincere Julianna Margulies ad apparire anche solo come guest star (magari come guest star ricorrente) al suo interno, rappresentando un buon modo per veicolare il nuovo prodotto senza dimenticare il passato.

Nel frattempo dal 13 giugno debutterà su CBS BrainDead la nuova serie tv creata da Robert e Michelle King, una serie politica a sfondo satirico e sci-fi in cui gli alieni hanno divorato il cervello dei politici di Washington. Michelle King sottolinea come le due serie siano profondamente diverse anche se “ritroverete alcune delle nostre ossessioni, come la politica o lo humor. Solo che questa volta ci sono anche insetti che arrivano dallo spazio”.

Ultime notizie su The Good Wife

Tutto su The Good Wife →