Alessandro Cattelan a Blogo: “Le critiche alla nuova giuria di X Factor? Sono normali, si ricrederanno” (video)

X Factor 10, Alessandro Cattelan ai casting parla della nuova giuria. Intervista video.

Annunciata la nuova giuria, la produzione di X Factor 10 si concentra sui casting. Dall’alba di questa mattina tantissimi appassionati di musica si sono ritrovati in Piazza Città di Lombardia a Milano per partecipare ai pre-casting del talent. Non i giudici ad ascoltarli (quella fase inizierà il 31 maggio da Torino), ma il team autoriale. Le audizioni milanesi proseguiranno fino a lunedì 16 maggio, sono attese 11 mila persone.

A metà pomeriggio, durante la prima giornata di casting, è comparso anche il conduttore Alessandro Cattelan. Ha parlato con i concorrenti, fatto selfie, registrato alcune clip e si è dedicato ai giornalisti presenti. Cosa gli piace di questa nuova giuria? “Mi piace che è nuova. Per me, soprattutto nel lavoro, nuovo è sinonimo di bello. E’ come ripartire da capo, ti dà un’adrenalina nuova. C’è curiosità anche da parte mia, capiremo come andrà a finire […] X Factor è fatto di tanti piccoli pezzettini. Alcuni sono più rituali. Altri, come la giuria quest’anno, che ti tengono vivo e ti fanno cominciare una nuova stagione con grinta”.

Da chi è incuriosito? “Ovviamente da chi conosco me, Alvaro Soler. Con Fedez e Arisa c’è amicizia. Manuel Agnelli lo conosco da parecchi anni, ci siamo già incontrati. Alvaro non l’ho mai conosciuto di persona, mi dicono che è un ragazzo molto simpatico, sempre sorridente… porterà positività”. Quindi le critiche: “Credo sia normale. X Factor è un programma nel quale fai in fretta ad affezionarti alle persone. Quando qualcuno se ne va, si dice che si stava meglio prima. Però credo che dopo la prima puntata tutti saranno contenti di questa nuova giuria”.

Fra gli aspiranti concorrenti, pochi conoscono Soler e Agnelli. Perché? “Non lo so. Agnelli viene da una scena particolare, richiede una conoscenza della musica un po’ più ampia rispetto a quelli che fanno le grandi hit radiofoniche. Però è un bene, è un sapore nuovo, avrà un sacco di cose da dare a questo programma. Ed è buono, a prescindere, che grazie a questo programma la gente conosca gli Afterhours”.

E, extra X Factor, la Rai? Campo dall’Orto ha espresso parole lusinghiere nei suoi confronti: “Quando tutti ti chiamano vuol dire che stai facendo bene il tuo lavoro. Io son qua a Sky, ho ancora un anno di contratto e quando scadrà, parlerò con Sky prima di tutti gli altri. Poi vedremo”.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su X Factor

Tutto su X Factor →