The Good Wife, i creatori della serie tv parlano della scena tra Alicia e Kalinda: “Usiamo sempre dei trucchi, il pubblico non deve sentirsi deluso”

I creatori di The Good Wife Robert e Michelle King parlano della scena finale tra Alicia e Kalinda nella sesta stagione della serie tv, e delle voci secondo cui sarebbe stata realizzata al computer

Tra i vari rumor circolati negli scorsi mesi, quello relativo alla presunta scena girata tramite l’utilizzo del computer tra Julianna Margulies ed Archie Panjabi in The Good Wife è stato tra i più discussi, anche perchè nessuno nel cast o nella produzione ha voluto commentare la notizia.

-Attenzione: spoiler-
Nell’ultima puntata della sesta stagione, dopo tre stagioni in cui non comparivano nella stessa scena, Alicia e Kalinda si rivedono, per un saluto causato dalla decisione della seconda di lasciare Chicago (e della Panjabi di lasciare la serie tv). Secondo alcune voci, però, quella scena sarebbe stata girata al computer, con un lavoro di montaggio che avrebbe permesso alla Margulies ed alla Panjabi, tra cui non scorrerebbe buon sangue, di evitare di lavorare insieme sul set. Una decisione che ha deluso i fan, che si aspettavano una scena un po’ più elaborata.

La Panjabi, poco dopo la messa in onda della scena, aveva preferito non commentare, mentre la settimana scorsa la presidente della Cbs Nina Tassler aveva supportato qualsiasi decisione i creatori dello show Robert e Michelle King avessero preso a riguardo.

Ora, però, parlano i due autori, in un’intervista a TvLine. I due, senza confermare che la scena sia stata girata al computer, specificano che, come tutti gli altri telefilm, anche The Good Wife fa uso di effetti speciali:

“Non volevamo certamente deludere i fan o far sentire loro come se avessimo disatteso la loro fiducia. Ma ogni giorno realizziamo la serie usando dei trucchi, come quando si è in macchina e c’è il green screen che fa sembrare di essere a Chicago. E’ una cosa che si fa ogni giorno.”

A proposito di delusioni, i fan, secondo Robert King, dovrebbero essere rimasti più delusi dall’uscita di scena di Josh Charles (Will) nella quinta stagione, che hanno tenuto segreta fino alla messa in onda dell’episodio:

“Abbiamo tenuto nascosto qualcosa ai fan per lungo tempo, perchè sapevamo da un anno che avremmo ucciso Will… E credo che quando simuli qualcosa di vero, hai quella sensazione di delusione. Quel senso di ‘Oh, l’hanno fatto perchè Josh non vuole più lavorare nello show…’. Sì, ma se possiamo sfruttare la cosa, lo facciamo. E credo che se il pubblico si è sentito deluso per il modo in cui è uscita di scena Kalinda, dovrebbero guardare la prossima stagione. Sarà sull’educazione di Alicia. Tutto il resto è gossip”.

A proposito del gossip, sempre Robert King non apprezza quando negli articoli non si distingue tra il lavoro del cast e la loro vita privata:

“Ecco cosa dirò senza parlare di gossip… Abbiamo avuto giornalisti nella sala di montaggio e possono vedere i trucchi che applichiamo allo show. Quello che non mi piace è come si legano al gossip. Giusto per essere chiari, Josh non è stato ucciso. Abbiamo finto quei spari. Fingiamo tutto nella serie, quindi ci riferiamo ad un livello di narrazione per cui il pubblico non può essere deluso. Siamo un libro aperto. Ma quando si collega al gossip, parte della privacy del set e della privacy di ciò che facciamo sul set, ci ha permesso di non rivelare che Josh avrebbe lasciato lo show prima di mostrare quell’episodio. Parte dello shock è dovuta al fatto che abbiamo un set molto unito -[il cast e la troupe di The Good Wife] conosce la differenza tra il racconto e ciò che siamo come esseri umani. E sfruttiamo questo elemento perchè ci permette di mantenere dei segreti. So cosa cercate, ma l’unica cosa di cui parlo è il racconto. Il meccanismo tramite cui realizziamo il nostro show è una cosa a sè e siamo un libro aperto a proposito, fin quando non si tratta di gossip”.

Infine, l’autore spiega perchè Alicia e Kalinda non si sono viste nella stessa scena nelle ultime due stagioni:

“La storia di Alicia e Kalinda sembra una storia di orgoglio che si scontra con l’amicizia. C’è una profonda amicizia qui, e siccome Kalinda è andata a letto con Peter (Chris Noth), la relazione non poteva superare quell’ostacolo fino a quando, questo è sempre stato il piano, Alica ha avuto una propria umiliazione, in questo caso un’umiliazione pubblica. E ciò che abbiamo pensato, per la sua umiltà, è stato di permetterle di superare questo confine tra di loro. La tristezza sta nel fatto che l’abbia deciso ora che Kalinda se ne va. Ora, ho detto i nomi dei personaggi per un motivo -stiamo parlando del racconto. Quando qualcuno va a letto con il tuo coniuge, non la superi in un certo periodo di tempo. I fan possono sentirsi come vogliono e li rispettiamo perchè permettono allo show di andare in onda, ma spero che non si sentano delusi. Perchè è un racconto molto forte”.

Ultime notizie su The Good Wife

Tutto su The Good Wife →