Zona bianca, scontro fra Capezzone e Parietti: “C’è sempre qualche vip con il dito alzato che dalle vacanze dice agli italiani: fate schifo”

A Zona bianca acceso scontro fra Daniele Capezzone e Alba Parietti, che replica: “Sei un cafone, devi smetterla di rompermi le palle”.

Nuovo scontro a Zona bianca: a duellare, entrambi in collegamento, sono stati Daniela Capezzone, collaboratore del quotidiano La verità e opinionista di alcune trasmissioni curate da Videonews, e Alba Parietti, direttamente da Ibiza dove sta trascorrendo le sue vacanze.

Ad accendere gli animi una frecciatina rivolta da Capezzone alla Parietti:

Mi dispiace per Alba Parietti, però c’è sempre qualche vip con il dito alzato che dalle vacanze dice agli italiani: “Fate schifo”.

“Mi hai rotto le scatole, sei un cafone, un grandissimo cafone: io pago le tasse in Italia, lei deve piantarla di rompermi le palle” replica un’infuriata Alba Parietti, che dopo essere stata bloccata per pochi secondi da Giuseppe Brindisi riprende:

Lei non vuole arrivare a nulla, lei offende e basta. […] Lei è solo acido, non fa discorsi intelligenti, lei si arrampica sugli specchi per offendere: mi ha stufato questo suo modo di fare.

La polemica sembra spegnersi quando Capezzone torna a parlare del reddito di cittadinanza, ma quando cita “vipponi in vacanza” il duello si riaccende. La regia, prima ancora che intervenga la diretta interessante, splitta lo schermo, mettendo di fianco a Capezzone la Parietti, che alla fine, dopo aver rivendicato nuovamente di pagare le tasse, ammette:

Purtroppo mi sono fatta trascinare verso il basso. Tu vuoi portare il discorso sul basso (rivolgendosi a Daniele Capezzone, ndr).

Una lite che si chiude anche perché lo spazio sul reddito di cittadinanza termina dopo pochi minuti, in seguito a un nuovo intervento di Gaetano Pedullà, direttore del quotidiano La notizia, e del senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. Se Capezzone e Parietti, che a breve inizierà l’avventura di Tale e quale show, dovessero rincontrarsi non sono da escludere nuovi scontri.

Non è fra l’altro la prima volta che a Zona bianca si verificano accesi scontri, come capitato due volte in passato con l’infettivologo Matteo Bassetti che si è contrapposto a Antonella Boralevi e Gianluigi Paragone.