X Factor, chi prenderà il posto di Alessandro Cattelan alla conduzione del talent di Sky?

X Factor, Alessandro Cattelan lascia la conduzione del talent di Sky ed è già totonomi per chi prenderà il suo posto dal 2021

L’annuncio dell’addio di Alessandro Cattelan a X Factor produce due domande. La prima: e ora Alessandro Cattelan cosa farà? Resterà nella comfort zone di Sky (Epcc e Pekin Express?) o si butterà nella mischia della televisione generalista, ‘sporcandosi le mani’ con un programma davvero nazionalpopolare (è già tornata a circolare la suggestione Sanremo 2022)?

La seconda: chi prenderà il posto di Cattelan a X Factor 2021? La risposta, al momento, pare non esistere. Nel senso che non vi sono comunicazioni ufficiali e neanche particolari auto-candidature.

Per rispondere al secondo quesito (al primo lo faremo in altra sede), non si può non partire da Daniela Collu, che ha sostituito Cattelan quando nelle scorse settimane si è dovuto fermare dopo essere risultato positivo al Covid-19. Già alla guida di Hot Factor, la Collu ha portato a termine la supplenza con risultati soddisfacenti ed è quindi ovvio che il suo nome possa essere preso in considerazione anche per il futuro.

In occasione della sostituzione appena ricordata, la Collu vinse la concorrenza, secondo indiscrezioni di stampa, di Lodovica Comello, di Enrico Papi e di Alessio Viola. In prospettiva, appare logico ipotizzare che l’unico nome realistico in questo terzetto sia quello della Comello, professionista dalle grandi potenzialità e che attualmente è impegnata nella conduzione di Italia’s got talent, in onda su Tv8 (canale satellite di Sky).

Al netto di Collu e Comello, citate per i motivi di cui sopra, è chiaro che in questa fase fare dei nomi sia non soltanto arduo, ma probabilmente anche ingiusto. Appare, invece, più sensato definire una sorta di identikit del conduttore ideale per X Factor, arrivato ormai alla quindicesima edizione (l’anno prossimo).

La scelta di Sky e Fremantle potrebbe riguardare un nome televisivamente di richiamo, che grazie all’esperienza sulle spalle guidi con sicurezza tutta la baracca rendendo meno traumatico il passaggio.

Ma non è da escludere neanche l’ipotesi dell’outsider, magari legato al mondo dei social e/o della musica. Insomma, un conduttore che di mestiere non faccia il conduttore, ma che abbia una forte presa sul target di riferimento del programma, un impatto importante sui media e la capacità di reggere la diretta televisiva.

E chissà se alla fine, invece, non arrivi il colpo di scena, con un ex giudice del talent – che quindi ne ha dimestichezza e conoscenza – che abbandona il bancone e guadagna il centro dello studio per presentare lo show.

Ultime notizie su X Factor

Tutto su X Factor →