Le anticipazioni (ed una clip video) della seconda puntata di We Are Who We Are

L’amicizia tra Fraser e Caitlin è sempre più intima, mentre nel gruppo Craig prende una decisione…

La ricerca e la scoperta di sé continua ad essere il tema portante della prima serie tv di Luca Guadagnino, We Are Who We Are, in onda su Sky Atlantic e su Now Tv. Fraser (Jack Dylan Grazer) e Caitlin (Jordan Kristine Seamón) restano al centro del racconto, ma nella seconda puntata, in onda questa sera, 16 ottobre 2020, alle 21:15, iniziamo a conoscere meglio i loro amici.

Le anticipazioni della seconda puntata di We Are Who We Are

1

Nel primo episodio Fraser e Caitlin iniziano a passare più tempo insieme, parlando di loro stessi, della loro sessualità e della loro identità di genere. Fraser spiega anche a Caitlin cosa voglia dire essere transgender (video in alto).

Richard (Scott Mescudi), padre di Caitlin, nota l’amicizia tra i due e sembra non gradire, così come Danny (Spence Moore II), che continua a chiedere alla madre informazioni sul padre. Sam (Ben Taylor), intanto, lascia Caitlin: la ragazza non sembra essere così dispiaciuta ed inizia a fingere una relazione con Fraser.

Jenny (Faith Alabi), invece, si avvicina a Maggie (Alice Braga), complice un uscita dei personaggi ad una tradizionale festa veneta fuori dalla caserma americana. Proprio alla festa, Fraser vede Jonathan (Tom Mercier), per cui ha una cotta, ballare con sua madre Sarah (Chloë Sevigny).

Nel secondo episodio, Fraser è sempre più inserito nel gruppo di amici di Caitlin, anche se alcuni, come Danny e Sam, ogni tanto lo assillano, come fanno durante una partita di paintball. Il gruppo rimane scioccato alla notizia che Craig (Corey Knight) sta per partire per una missione in Afghanistan. In particolare ad essere triste è Valentina (Beatrice Barichella), la sua fidanzata italiana: Craig decide così di chiederle di sposarlo. La ragazza accetta: è l’occasione, per il gruppo, per organizzare una festa in una villa disabitata.

Come vedere We Are Who We Are in streaming

We Are Who We Are
© Yannis Drakoulidis

E’ possibile vedere la seconda puntata di We Are Who We Are in streaming su Now Tv, dove è possibile anche rivedere le puntate già andate in onda, così come su Sky Go e sull’app per smart tv, tablet e smartphone.

Ultime notizie su We are who we are

Tutto su We are who we are →