Lo speciale di Ore 14 sfora e Lundini parte tardi: “Arrivo, sto seguendo questa vicenda”

Lo speciale di Ore 14 dedicato a Denise Pipitone fa partire Una pezza di Lundini in ritardo. Frecciata del comico

Ironia, che forse nasconde dell’altro. Una pezza di Lundini parte in ritardo per l’ennesima volta e il conduttore, sui social, avvisa i fan a modo suo: “Adesso arrivo eh, stavo un attimo seguendo questa vicenda. Scusate”. La vicenda, per la cronaca, sarebbe quella di Denise Pipitone, affrontata con l’ennesimo approfondimento di Ore 14, eccezionalmente proposto in seconda serata.

Attorno alle 23 è quindi partito Denise, una storia italiana, l’appuntamento extra della trasmissione pomeridiana di Milo Infante che ha illustrato le novità delle indagini e gli aggiornamenti in merito alle ricerche della bambina di Mazara del Vallo sparita nel nulla nel settembre del 2004.

Un caso riesploso potentemente in primavera, quando si ipotizzò che Denise potesse essere la ragazza russa Olesya Rostova. Una suggestione durata pochi giorni, ma capace di scatenare la curiosità di svariati programmi televisivi.

Programmato alle 23.45, Una pezza di Lundini è partito invece dopo la mezzanotte. Lo show del comico romano spesso è vittima degli stravolgimenti di palinsesto. Lo scorso novembre, ad esempio, il programma saltò all’ultimo istante per lasciare spazio alla prima puntata di Voice Anatomy. All’epoca però Lundini non fece davvero nulla per celare l’irritazione: “Solo pochi minuti fa ci hanno informato che Una pezza di Lundini non andrà in onda e al suo posto ci sarà un’altra cosa. Scusate davvero. Alla prossima”.