Una parola di troppo, venerdì l’ultima puntata. Magalli: “Seconda edizione? Dipende dal budget di Rai2”

Giancarlo Magalli spiega perché Una parola di troppo finirà venerdì prossimo. E parla dell’eventualità di una seconda edizione

Si apre oggi l’ultima settimana di programmazione di Una parola di troppo. Stando a quanto scrive il sito Dagospia, il programma di Rai2 condotto da Giancarlo Magalli non sarà rinnovato nel 2022. Oggi pomeriggio sarà trasmessa l’ultima puntata prevista (la trentesima) del quiz che non ha mai brillato in termini di ascolti (va detto che la fascia pomeridiana è assai complicata).

Su Facebook il conduttore ha parlato di “piccolo quiz piazzato in un orario non felicissimo della programmazione di Raidue“, ha spiegato che la trasmissione “ci ha comunque dato molte soddisfazioni” e ha precisato che non si tratta di chiusura anticipata:

La data di chiusura del 24 è stata decisa con Raidue fin dall’inizio della programmazione. La decisione era di 30 puntate prima di Natale ed altre trenta in primavera, budget della Rete permettendo (e non è un dettaglio da poco). Nel frattempo le scenografie sono state accantonate, e non distrutte come accade quando un programma termina definitivamente, quindi la speranza c’è.

Giancarlo Magalli ha anche affrontato il capitolo dei dati Auditel di “questo piccolo esperimento, tormentato tra l’altro da una messa in onda intermittente ed irregolare”, fornendo “dati e valutazioni ufficiali“:

“Una parola di troppo”, il game show condotto da Giancarlo Magalli e andato in onda dal 1° novembre alle 17:15 su Rai2, ha totalizzato una media del 3,2% di share e di 400mila spettatori e, con le puntate più recenti sopra il 3,6% di share, ha evidentemente risollevato la fascia di Rai2 rispetto ai titoli precedenti. Rispetto allo stesso periodo di messa in onda (novembre-dicembre) nel 2020 in quello stesso slot, “Una parola di troppo” ha registrato, ad oggi, un +15% di ascolti e +28% di share.
Rispetto a settembre-ottobre 2021, il programma condotto da Giancarlo Magalli ha portato in quella fascia oraria su Rai2 130.000 spettatori stabili in più, 200.000 se si guarda ai dati dell’ultima settimana di messa in onda, per un incredibile incremento del 66%. Non solo: i buoni risultati di pubblico sono ancora più evidenti se comparati ai giorni nei quali il programma non è in onda. Ogni venerdì, senza “Una parola di troppo”, lo slot 17:00-18:00 di Rai2 perde 150.000 spettatori e più di un punto di share. Anche nei giorni in cui la programmazione del game show è saltata Rai2 ha perso ascolti, registrando uno share sempre sotto la media di “Una parola di troppo”.

Al netto di tutte le valutazioni di merito, la sensazione è che quello che si sta per concludere sia stato per Magalli un anno non particolarmente semplice, visto l’addio da I Fatti Vostri (che senza di lui – è stato sostituito dalla coppia Sottile-Falchi – sta registrando ottimi ascolti), un debutto complicato nel quiz del pomeriggio e i guai giudiziari per la querelle con Adriana Volpe. È di pochi giorni fa, infatti, la notizia della condanna per diffamazione.

Come già comunicato, il 24 si conclude la prima edizione di Una Parola di Troppo, un piccolo quiz piazzato in un orario…

Posted by Giancarlo Magalli on Monday, December 20, 2021

 

Ultime notizie su Giancarlo Magalli

Tutto su Giancarlo Magalli →