Le Gilmore Girls tornano su La 5: arriva in tv Una Mamma per Amica – Di nuovo insieme

La miniserie, esclusiva Netflix fino a quest’anno, arriva in chiaro, nel canale diventato di casa per Lorelai e Rory

La 5 si riappropria di Una Mamma per Amica, in un certo senso. Quel che è certo è che sul canale tematico di Mediaset diventato in questi anni la casa di Lorelai (Lauren Graham) e Rory Gilmore (Alexis Bledel) con innumerevoli repliche, ora si chiude il cerchio.

Da oggi, 20 dicembre 2020, alle 21:10, debutta infatti Una Mamma per Amica-Di nuovo insieme, la chiacchieratissima miniserie voluta da Netflix (e da qualche milione di fan nel mondo) che funge di fatto da ottava stagione della popolare serie tv diventata un cult sia negli Stati Uniti che in Italia.

Le Gilmore in formato quattro stagioni

Dicevamo miniserie, dal momento che il formato di questo evento tv è proprio quello di un racconto articolato in pochi episodi, non tanti quanto le puntate che compongono una stagione di una serie tv. Quattro appuntamenti, per altrettante settimane, della durata di un’ora e mezza circa ciascuno.

Dei film-tv, insomma, caratterizzati ognuno dal fatto di essere ambientati in una diversa stagione dell’anno: si inizia con l’inverno, per arrivare al finale in autunno. Queste le premesse: ma cosa succederà a Lorelai e Rory? Entrambe, sempre con la battuta pronta, bicchiere di caffè d’asporto alla mano e tanta, tanta voglia di parlare, si trovano davanti ad un periodo di crisi.

Lorelai sente che la sua carriera nel settore alberghiero non sta avanzando come quelle di alcuni suoi colleghi. Inoltre, si sente persa dopo la scomparsa del padre Richard (Edward Herrmann è venuto a mancare sei anni fa), cosa che ha reso ancora più difficili i rapporti con la madre Emily (Kelly Bishop). Non solo: anche con Luke (Scott Patterson) sembra essere in difficoltà, senza riuscire a capire cosa ne sarà di loro.

Rory, invece, è una giornalista freelance. Vive a Londra, dove sta lavorando ad un libro per l’eccentrica Naomi Shropshire (Alex Kingston): è fidanzata con l’anonimo Paul, che quasi dimentica di frequentare, ma si vede ancora con Logan (Matt Czuchry).

Un anno, quattro stagioni, per rimettere in sesto le proprie vite: servirà il ritorno di Rory a Stars Hollow, la vicinanza di amici che nel corso delle stagioni precedenti sono diventati volti amatissimi dal pubblico (rivedremo, tra gli altri, Keiko Agena, Liza Weil, Jared Padalecki, Milo Ventimiglia e Melissa McCarthy, quest’ultima in forse fino all’ultimo) ed attimi di riflessione misti ad altri di pura commedia per far ritrovare alle due protagoniste la strada di casa.

Quel finale che la serie meritava

Una mamma per amica Di Nuovo insiemeQuando Una Mamma per Amica terminò la sua corsa in tv nel 2007, in molti rimasero delusi da quel finale. D’altra parte, la creatrice della serie Amy Sherman Palladino ed il marito nonchè produttore Daniel Palladino non avevano trovato un accordo contrattuale con The Wb per la prosecuzione del loro lavoro. Così, la settima ed ultima stagione fu affidata a David S. Rosenthal, produttore esecutivo che però non riuscì -e nessuno ci sarebbe riuscito- ad eguagliare il lavoro di Sherman-Palladino.

Ci sono voluti circa otto anni e l’arrivo nel mondo dell’intrattenimento di Netflix affinché Una Mamma per Amica ottenesse quel finale che in tanti si aspettavano. Una resa dei conti che da una parte sa di nostalgia e dall’altra di speranza ed ottimismo verso il futuro, ma che soprattutto ritrova il genio creativo della sua autrice, che così ha finalmente potuto svelare al mondo le famose “ultime quattro parole” con cui ha sempre pensato di chiudere la serie.

Ma è davvero un finale di serie?

Una mamma per amica Di nuovo insiemeUna Mamma per Amica-Di nuovo insieme mette davvero la parola fine ad una dramedy tra le più amate dei primi anni Duemila? Su una seconda miniserie (o nona stagione, che dir si voglia) in tanti ci vorrebbero scommettere: gli spunti sono numerosi, e senza fare spoiler sul finale di questi episodi inediti per La 5 sembra che Sherman-Palladino abbia voluto giocare con l’idea di riaprire prima o poi le porte a Stars Hollow.

“Il bello di storie come questa è che c’è sempre qualcosa da raccontare”, ha detto l’autrice commentando il ventesimo anniversario dal debutto della serie in tv. “Del resto più Rory cresce più crescerà il conflitto anche con Lorelai. Insomma, il conflitto, lo sviluppo e la storia non sono un problema”.

Una mamma per amica Di nuovo insiemeIl problema, piuttosto, sono di ordine contrattuale e logistico: riuscire a riunire tutto il cast nel 2016 è stato un colpo di fortuna ed ora, con gli attori impegnati su altri set o in altri lavori, ripetere il miracolo sembra difficile.

La stessa Sherman-Palladino è ora al lavoro su La fantastica Signora Maisel, parte dell’accordo pluriennale siglato con Amazon Studios. Eppure, l’accordo prevede che, qualora l’autrice ed il produttore decidessero di lavorare ad un nuovo capitolo di Gilmore Girls, lo potrebbero fare senza problemi. Insomma, Stars Hollow è ancora lì, da qualche parte.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Una Mamma Per Amica

Notizie, curiosità e anticipazioni sulla serie Una Mamma Per Amica

Tutto su Una Mamma Per Amica →