Ulisse – Il piacere della scoperta 2022, anticipazioni replica 12 settembre 2022: Elisabetta II, l’ultima grande regina

Quattro nuove puntate per Ulisse – Il piacere della scoperta 2022, a partire da sabato 9 aprile con Alberto Angela su Rai 1.

Alberto Angela torna a dare un po’ di respiro al sabato sera di Rai 1 con la nuova stagione di Ulisse – Il piacere della scoperta, al via il 9 aprile 2022 alle 21.25. Dopo settimane di tentativi ed errori, in cui il prime time dell’Ammiraglia Rai è stato occupato da versioni ‘speciali’ – per non dire raccogliticce – di game da preserale ed access prime time, Rai 1 ritrova finalmente un programma strutturato, di tradizione, di contenuti e davvero di spettacolo, grazie alla sua confezione. Come per la scorsa edizione, il debutto arriva a ridosso del compleanno di Alberto Angela che in questo 2o22 compie 60 anni (di meraviglie) e ha  festeggiato i 25 anni di Passaggio a Nord-Ovest. In pratica a ogni celebrazione – personale o collettiva . il regalo lo fa lui al pubblico…

E per chi vuole festeggiare con lui i suoi primi 60 anni, c’è una lunga intervista pubblicata sui profili social da non perdere.

Indice
  1. Ulisse – Il piacere della scoperta 2022: puntate
  2. Ulisse  Il Piacere della scoperta: streaming

Ulisse – Il piacere della scoperta 2022: puntate

Sono 4, le puntate che compongono questa nuova stagione di Ulisse – Il piacere della scoperta, che ha debuttato sabato 9 aprile. Dopo le prime due, è stata mandata in onda un replica modificata in occasione del Giubileo di platino della Regina Elisabetta II, riproposta anche a settembre.

Ulisse 2022, Elisabetta II – l’ultima grande regina

Il programma torna eccezionalmente in onda lunedì 12 settembre per riproporre una puntata già andata in onda nel 2022 e nell’aprile di quest’anno. L’occasione è la scomparsa, avvenuta l’8 settembre all’età di 96 anni, della Regina Elisabetta II.

Si indaga sulla vita di uno dei più importanti personaggi del nostro tempo, la regina Elisabetta II, che quest’anno ha tagliato il traguardo di 70 anni di Regno segnando il primato di prima sovrana nella storia inglese a detenere il trono tanto a lungo.

Alberto Angela racconta la lenta trasformazione dell’immagine della monarchia ad opera di Elisabetta nei decenni del suo regno attraverso i principali fatti storici e familiari che hanno toccato la casa reale dei Windsor. Dallo scandalo per l’abdicazione dello zio Edoardo VIII, al fasto della cerimonia per l’incoronazione della giovane sovrana, dai favolosi anni ’60 in cui i veri sovrani d’Inghilterra sono i Beatles al matrimonio del figlio Carlo con Lady Diana Spencer. Seguono gli anni più difficili per la casa reale, con il tragico incidente che costò la vita alla principessa di Galles, fino ai tempi più recenti in cui sulla scena si affaccia una nuova generazione di Windsor, i principi William e Harry con le loro popolari consorti. La puntata racconta anche la triste scomparsa del principe Filippo di Edimburgo e lo scandalo che ha coinvolto il terzogenito Andrea, mentre la sovrana è diventata nuovamente il punto di riferimento della nazione nell’emergenza causata dal Covid-19.

Ospite d’eccezione della puntata è l’attrice inglese Helen Mirren, premio Oscar per la sua interpretazione della regina nell’acclamato film “The Queen”. Veronica Pivetti, invece, interpreta un brano de “La sovrana lettrice” dello scrittore inglese Alan Bennett, mentre il giornalista e scrittore Antonio Caprarica rivela alcuni aneddoti poco noti sulla famiglia reale inglese. Dalle Teche Rai, infine, l’indimenticabile Gigi Proietti dà voce ad Edoardo VIII, re per meno di un anno, che con la sua clamorosa abdicazione ha spianato la strada al regno di Elisabetta.

Ulisse 2022, quarta puntata: sabato 7 maggio

Alberto Angela è protagonista di un’indagine sul “cold case” più antico della storia: la scomparsa del Neanderthal. Cosa è accaduto all’antica specie umana che abitava l’Europa e parte dell’Asia prima dell’arrivo dell’Homo sapiens? Perché di questi uomini dalla forza straordinaria, ad un certo punto della preistoria, non restano più tracce archeologiche? Angela, con l’equipe multi disciplinare creata intorno a questo rinvenimento dal MiC, va alla ricerca della possibile soluzione di questo enigma sulla scena del crimine: i territori abitati dal Neanderthal e poi dal Sapiens decine di migliaia di anni fa.  Nella puntata vengono analizzate le più recenti scoperte, come quella della Grotta Guattari al Circeo (Lt), dove le ricerche archeologiche e gli studi condotti dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Frosinone e Latina e dall’Università di Roma “Tor Vergata” hanno portato al più cospicuo ritrovamento di resti di uomo di Neanderthal nel territorio italiano. Nel contesto paesaggistico della grotta sul monte Circeo, Alberto Angela illustra i nuovi scavi che stanno rivelando dati importantissimi sulla vita dei Neanderthal che li vivevano.
Il viaggio prosegue verso le tondeggianti falesie del Pèrigord, nel sud-ovest della Francia, dove gli uomini preistorici hanno dipinto il loro mondo sulle pareti delle grotte, e poi nella baia di Uluzzo (Lecce), dove sono stati trovati i più antichi resti di Homo sapiens nel territorio italiano. La soluzione del giallo, con la Soprintendenza e le consulenze dei più autorevoli studiosi, è anche un’occasione per riflettere sul destino della nostra specie, l’unica sopravvissuta dall’alba dell’umanità.

Ulisse 2022, terza puntata: sabato 30 aprile

La puntata si chiama “Sognando la Belle Époque”. Un’epoca in cui fu inventato il cinematografo, ma secondo i fratelli Lumière non era destinato ad avere futuro. A spiegare che si sbagliavano sarà una delle più grandi attrici della storia del cinema: Catherine Deneuve, ospite di eccezione della puntata. Sono anni di grande trasformazione in tutti i campi, soprattutto nell’arte con Monet, Renoir, Degas, Pissaro, Caillebotte. Giulio Scarpati, nei panni del loro impresario, Paul Durand- Ruel, li fa conoscere meglio. Sulle loro tele, al Museo d’Orsay, c’è anche la grande trasformazione che Parigi subisce sotto Napoleone III. Sui viali di Haussmann c’è tutto il fervore della Belle Époque, uomini con il cilindro nero e i baffi tirati all’insù e donne che sfoggiano una nuova femminilità, perché nuovo è il mondo che le circonda. Si va all’Opera Garnier per conoscere e sedurre, non solo per assistere agli spettacoli. Quello di Garnier è un edificio iconico, che Alberto Angela racconta da spazi suggestivi, come il bellissimo foyer de la danse. Qui Edgar Degas ha immortalato le ballerine durante il riscaldamento. Al Petit Palais si potrà rivivere lo stupore dei tanti milioni di visitatori dell’Esposizione Universale del 1900. Ulisse farà tappa anche ai Magazzini Samaritaine, un vero arsenale di bellezza e nel locale più caratteristico dell’epoca: il Moulin Rouge.

Ulisse 2022, puntata sabato 23 aprile (replica)

In occasione delle celebrazioni del Giubileo di platino della regina Elisabetta II, il programma propone una puntata speciale, intitolata “Elisabetta II, l’ultima grande regina”.

Ulisse 2022, seconda puntata: sabato 16 aprile

La seconda tappa di questa nuova edizione di Ulisse ci porta in Sardegna, l’isola che c’è. Si va in una Sardegna insolita, lontana dalle mete turistiche più conosciuta, alla ricerca dei colori, dei suoni, degli odori e dei segni che più la caratterizzano. Un’isola che per la sua varietà e la sua storia è quasi un continente. Ci si muove dalle spiagge della Maddalena e dell’Asinara alle miniere del Sulcis, dalle pietre dei nuraghi alle vestigia romane, dalla basilica di Saccargia alle mura di Alghero. Luoghi attraversati e raccontati da tradizioni e leggende che fanno di questa terra un luogo magico e misterioso, con le sue  storie, la sua gente, la sua lingua.

Ulisse 2022, prima puntata: sabato 9 aprile

Il fascino del Titanic non accenna a diminuire, nonostante siano passati 110 anni dal suo affondamento. Alberto Angela ci accompagna nei luoghi che hanno segnato le vicende del Titanic naufragato nella notte tra il 14 e il 15 aprile del 1912 nel suo viaggio inaugurale da Southampton a New York. Prima tappa in Groenlandia, oltre il Circolo Polare Artico, tra i ghiacciai della Baia di Disko, dove, secondo gli esperti si sarebbe formato il grande iceberg che colpì il transatlantico. Quindi si va a Belfast, in Irlanda del Nord, nei cantieri in cui la nave è stata costruita e da cui è salpata per raggiungere Southampton, il porto da cui partì nell’aprile 1912. Si va dunque a Londra, dove è stata allestita una mostra dedicata al Titanic che raccoglie reperti e oggetti personali dei passeggeri: il racconto seguirà anche quel che accadde dopo il naufragio, dalla ricerca dei corpi alle inchieste fino al ritrovamento del relitto, adagiato a quasi 4000 metri di profondità.

Ulisse 2022: anticipazioni terza puntata

Dopo la ‘cronaca’ di un naufragio di 110 anni fa e le bellezze naturalistiche e antro-culturali della Sardegna, Alberto Angela torna a uno dei suoi grandi amori, la Preistoria, con un taglio da indagatore da cold case. Ci si occupa, infatti, de La scomparsa del Neanderthal: cosa è accaduto all’antica specie umana che abitava l’Europa e parte dell’Asia prima dell’arrivo dell’Homo sapiens? Perché di questi uomini dalla forza straordinaria non restano più tracce archeologiche? Un enigma da risolvere, però, con rigore scientifico e passione per l’avventura, tornando indietro di decine di migliaia di anni.

Ulisse 2022: anticipazioni quarta puntata

Si chiude con un ritorno al passato, con un assaggio della belle époque parigina, un periodo in cui la spinta della scienza, dell’arte e della moda crearono una società fatta di nuovi agi ma che si scoprirà più fragile di quanto appare. Erano gli anni degli impressionisti, di Monet, Renoir, Degas, Cezanne, Van Gogh, i cui capolavori sono oggi esposti al Museo d’Orsay: anche attraverso le loro opere è possibile ricostruire la grande trasformazione che Parigi subì sotto il Secondo Impero di Napoleone III. Un viaggio a Parigi, dunque, vista attraverso gli occhi di chi visse quel periodo fertile tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, visitando l’Opera Garnier, il Petit Palais – dove si tenne l’Esposizione Universale del 1900 e dove venne presentata l’invenzione del cinematografo dei fratelli Lumière -, i Magazzini Samaritaine e andare al Moulin Rouge. Un sogno di progresso che terminerà con la Prima Guerra Mondiale.

Ulisse  Il Piacere della scoperta: streaming

Il programma va in onda in live streaming su RaiPlay, dove poi sono disponibili free le puntate on demand.

Ultime notizie su Alberto Angela

Tutto su Alberto Angela →