Serie A femminile di calcio, ecco dove vedere in diretta tv tutte le partite

Presentato oggi il calendario della Serie A femminile di calcio al via a fine agosto: ecco dove vedere in diretta tv le partite

Oggi è stato presentato il calendario della prima fase della Serie A femminile di calcio. La prima giornata si disputerà sabato 27 e domenica 28 agosto. Come accaduto già lo scorso anno, i tifosi e gli appassionati potranno seguire tutto il campionato da casa o in mobilità; in particolare TimVision trasmetterà in diretta le cinque partite di ogni giornata, mentre La7 manderà in onda in chiaro un incontro per ciascun turno.

Oltre alla Serie A, entrambi i broadcaster daranno la possibilità di seguire in diretta le fasi finali della Coppa Italia e della Supercoppa, che dopo due anni di Final Four torna a disputarsi in gara unica.

Tornando alla Serie A, saranno le sfide Milan-Fiorentina e Pomigliano-Roma, oltre al match tra il neopromosso Como Women e le campionesse d’Italia della Juventus, a dare il via alla stagione.

Le due principali novità sono rappresentate dallo storico debutto del professionismo, con la Figc che diventa ufficialmente la prima Federazione italiana ad attuare questo passaggio, e dall’introduzione del nuovo format, che dopo la regular season prevede una seconda fase in cui le dieci squadre saranno suddivise in due gruppi distinti: le prime cinque della graduatoria prenderanno parte alla poule scudetto, che metterà in palio il titolo e l’accesso alla Women’s Uefa Champions League (si qualificano le prime due della classifica), mentre le ultime 5 si affronteranno in una poule salvezza, nella quale l’ultima retrocede direttamente in Serie B e la penultima dovrà giocarsi la salvezza in una gara di play out contro la seconda del campionato cadetto. In questa seconda fase, le società ripartiranno con i punti conseguiti nella regular season.

Va segnalato che, come avvenuto nelle ultime due stagioni, l’avvio del campionato è stato anticipato di qualche settimana per permettere alle calciatrici di mettere minuti nelle gambe in vista degli impegni della Nazionale di Milena Bertolini, attesa il 2 settembre dalla sfida in casa della Moldova e il 6 dal match di Ferrara contro la Romania. Si tratta di due appuntamenti fondamentali che potrebbero regalare alle Azzurre il pass per il Mondiale del 2023, dopo la deludente perfomance (eliminazione ai gironi) agli Europei (trasmessi in diretta dalla Rai).