Sanremo 2023, ecco con chi duetteranno i cantanti in gara

Sanremo 2023, anticipati i nomi di alcuni degli artisti con i quali duetteranno il venerdì sera i cantanti in gara al Festival

Con quali artisti duetteranno i cantanti in gara al Festival di Sanremo nella serata del venerdì dedicata alle cover? La domanda, al momento, non ha una risposta ufficiale e definitiva. Lo ha ribadito ieri anche Amadeus, intervenuto in diretta su Radio Subasio. Eppure questa mattina il quotidiano Il Giornale ha dato conto di alcune indiscrezioni in circolazione proprio in merito ai duetti di Sanremo 2023.

E così Fedezin queste ore al centro di nuove polemiche social – dovrebbe essere al fianco degli Articolo 31, mentre Noemi canterà con Mara Sattei. Per Tananai dovrebbe esserci Don Joe, ex dei Club Dogo, mentre Gianluca Grignani sarebbe ancora alla ricerca di ‘compagnia’, dopo che sarebbe tramontata l’ipotesi Piero Pelù. Uno dei nomi più sorprendenti è quello di Lorella Cuccarini, che sarebbe pronta a duettare sul palco dell’Ariston con Olly. E ancora, Rosa Chemical dovrebbe aver optato per la rapper Rose Villain, mentre I Colla Zio avrebbero scelto Ditonellapiaga, che l’anno scorso era in gara con Donatella Rettore.

Particolarmente affollata sarà l’esibizione dei Modà, che suoneranno con Le Vibrazioni, mentre per il duetto con Madame sarebbe in pole position Izi, al secolo Diego Germini. A fianco di Shari ci sarà Salmo, suo produttore e compagno.

La lista continua con il duetto Leo Gassmann-Edoardo Bennato e con quello dal sapore di X Factor Gianmaria-Manuel Agnelli. Per il giovane Sethu dovrebbe esserci Bnkr44, mentre Lda, al secolo Luca D’Alessio, un nome popolare come quello di Alex Britti.

Stando a quanto scrive Paolo Giordano sul quotidiano, infine, non è da escludere che Carla Bruni presenzi al Festival per duettare con un cantante in gara, invece che, come sembrava fino a ieri, in veste di ospite internazionale.

Nelle prossime ore è prevista la comunicazione ufficiale di Amadeus. Ricordiamo che il regolamento di Sanremo 2023 prevede che per la serata del venerdì ogni cantante in gara debba scegliere un brano anni ’60, ’70, ’80, ’90 e anche 2000 (decennio che si aggiunge rispetto allo scorso anno), pubblicato quindi tra il 1° gennaio 1960 e il 31 dicembre 2009, e che questo possa essere anche uno “da egli stesso pubblicato nel periodo sopra indicato, previa valutazione e autorizzazione del Direttore Artistico”.

 

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →