RaiPlay arriva su Sky Q: siglato un accordo pluriennale tra Rai e Sky

L’app RaiPlay e una selezione di contenuti disponibili da oggi su Sky Q: firmato un accordo pluriennale tra Rai e Sky.

Rai e Sky hanno siglato un accordo pluriennale che prevede da oggi la possibilità di avere l’app RaiPlay anche su Sky Q: da giovedì 11 agosto, infatti, gli abbonati Sky con Sky Q, sia via satellite che via internet, hanno la possibilità di accedere a RaiPlay direttamente dalla sezione App o a una selezione dei contenuti  disponibili su RaiPlay dalla home page di Sky Q. Un accordo che rende Sky Q di fatto la piattaforma più ‘completa’ sul fronte dei contenuti televisivi: con Disney+, disponibile dal 2021, Discovery+, disponibile da fine aprile, Netflix, Amazon Prime Video, Apple+, Mediaset Play, il recente accordo con DAZN per la Serie A e ora anche con RaiPlay, il servizio Sky raccoglie di fatto l’offerta tv italiana.

Ovviamente soddisfatte le parti.

“Con l’accordo, Sky arricchisce ulteriormente il numero di app accessibili attraverso Sky Q, la quale si conferma il punto di riferimento per chi vuole trovare, in un unico posto, tutti i contenuti Sky e quelli delle principali app in streaming. Sono molto soddisfatto di questo rapporto di collaborazione con un partner di eccellenza come Rai. Il ricchissimo catalogo di contenuti on demand e in streaming di Rai sarà così facilmente accessibile ai nostri abbonati Sky Q, e questo rafforza inoltre la nostra strategia di aggregazione dei migliori contenuti”

ha dichiarato l’AD di Sky Italia Andrea Duilio. Gli fa eco l’AD Rai Carlo Fuortes che così commenta nel comunicato stampa congiunto rilasciato in questo giovedì di metà agosto:

“Attraverso l’accordo con Sky Italia l’azienda di servizio pubblico potrà far vedere a un numero ancora più ampio di utenti le sue trasmissioni e renderà più ricca l’offerta multimediale della televisione italiana. Questo accordo ribadisce il pieno impegno della Rai ad attuare il Contratto di Servizio, garantendo l’universalità del servizio pubblico attraverso l’accessibilità della propria offerta sulle diverse piattaforme distributive televisive, in linea con l’evoluzione del mercato e con l’innovazione tecnologica”.

Per gli utenti free nulla cambia: RaiPlay è sempre lì, online e on demand con i contenuti proposti quotidianamente tra replay, speciali e Teche. Chi ha Sky Q ha ormai tutto, o quasi, a portata di telecomando.