Pierluigi Pardo confermato telecronista a Dazn, smentito Pier Silvio Berlusconi

Pierluigi Pardo confermato tra i telecronisti di Dazn. Eppure una settimana fa Pier Silvio Berlusconi aveva parlato di esclusiva Mediaset…

Pier Silvio Berlusconi una settimana fa lo aveva annunciato con grande orgoglio presentando i palinsesti Mediaset: “Pierluigi Pardo e Massimo Callegari saranno in esclusiva voci di Canale 5 e di Mediaset Infinity. I due hanno deciso di dividersi le partite e rimanere in esclusiva con Mediaset per 3 anni“.

Eppure oggi Dazn ha annunciato altrettanto ufficialmente che Pierluigi Pardo è confermato nella squadra dei telecronisti della prossima stagione calcistica (qui trovate anche tutte le novità).

Qual è la verità? Abbiamo provato a scoprirlo contattando tutte le parti in causa. Premesso che Callegari sarà effettivamente in esclusiva su Mediaset (che ha recentemente acquistato i diritti per trasmettere le partite della Coppa Italia, oltre a quelli che già deteneva per la Champions League), è evidente che la situazione Pardo al momento sia un vero e proprio giallo.

Dazn da parte sua conferma quanto annunciato oggi (peraltro nella grafica fornita ai giornalisti non è presente la fotografia di Pardo, ma nel comunicato è esplicitamente citato), Mediaset non fa passi indietro (anche perché altrimenti significherebbe smentire il suo amministratore delegato), mentre Pardo per il momento sceglie la via del silenzio, preferendo non rispondere ai nostri dubbi.

Nelle prossime ore probabilmente verrà chiarita definitivamente la situazione, che ad ora somiglia ad un pasticcio comunicativo legato magari a tecnicismi contrattuali/legali.

La certezza in questo momento è che Pardo, tra i migliori telecronisti italiani, sembra destinato a dividersi tra Dazn e Mediaset, come fatto già nella scorsa stagione. Altro che esclusiva.