• Tv

Caso Aurora Leone-Nazionale cantanti, imbarazzo di Mediaset per la prima volta della Partita del cuore

Mediaset trasmette per la prima volta La partita del cuore e si ritrova incolpevolmente coinvolta nel caso Aurora Leone-Nazionale cantanti

Una prima volta che difficilmente Mediaset potrà dimenticarsi. Il debutto della Partita del cuore sulle reti del Biscione, dopo 30 anni di Rai, è stato preceduto, come ormai stra-noto, dal caso di Aurora Leone. L’attrice dei The Jackal è stata vittima di un episodio di maschilismo verificatosi nella cena di ieri.

La Nazionale cantanti (che ieri a caldo aveva respinto tutte le accuse, parlando addirittura di “arroganza, minacce e violenza verbale” – poi il messaggio è stato rimosso) ha appena diffuso un comunicato stampa con il quale il dirigente Gian Luca Pecchini si scusa pubblicamente con la diretta interessata e rassegna le dimissioni:

La Nazionale Italiana Cantanti è amareggiata profondamente e si scusa di quanto accaduto ieri sera durante la cena ad Aurora Leone.
La nostra è una storia di 40 anni di inclusione e di solidarietà, periodo nel quale siamo sempre stati in prima linea a sostenere i deboli e i diritti di tutti.
Oggi a Torino si gioca una partita importante, ogni 100.000 euro in meno raccolti sono 15 diagnosi in meno e 15 potenziali morti in più.
Siamo profondamente addolorati di questo grande equivoco in quanto in 40 anni non ci siamo mai trovati a dover gestire una simile situazione. 
Per tutte queste motivazioni, io, Gian Luca Pecchini, dirigente della Nic, mi assumo la responsabilità di quello che è accaduto dimettendomi dal mio incarico in attesa di parlare personalmente con Aurora Leone.
Ci tengo però a sottolineare, a scanso di equivoci, che nessun artista si è reso conto dell’episodio in questione; i presenti si sono accorti di quello che stava accadendo nel momento in cui Aurora e Ciro si sono alzati per andarsene via. 
Gian Luca Pecchini

Da Mediaset (totalmente estranea alla faccenda) filtra imbarazzo oltre che il dispiacere per una brutta vicenda che rischia di oscurare lo scopo nobile dell’evento, trasmesso in diretta su Canale 5 con la conduzione di Federica Panicucci.

Enrico Ruggeri, presidente e capitano della Nazionale Cantanti, è intervenuto poco fa in collegamento con il Tg4, invitando (un po’ maldestramente: “E se qualcuno la conosce, ditele che noi la stiamo aspettando“) Aurora a giocare stasera all’Allianz Stadium.

L’attrice accoglierà l’invito e si presenterà sul terreno di gioco chiudendo così il caso che ha infiammato i social da ieri sera?

I Video di TvBlog