• Tv

Paperissima Sprint è tradizione televisiva estiva. Ma per gli sketch, si potrebbe fare uno sforzo in più…

La recensione della prima puntata della nuova edizione estiva di Paperissima Sprint, in onda nell’access prime time di Canale 5.

Mancano ancora 7 giorni all’inizio ufficiale della bella stagione ma, con il ritorno di Paperissima Sprint, insieme a Reazione a Catena e ai tormentoni estivi (in attesa di Techetechete’, Temptation Island, Battiti Live e tutto il resto), senza dimenticarci del caldo torrido che si inizia a farsi sentire e delle pubblicità con le canzoni di Luca Sardella, non vi è più alcun dubbio che siamo entrati nel pieno dell’estate televisiva.

In realtà, Paperissima Sprint non se n’era mai andato, vista l’edizione invernale condotta da Roberta Lanfranchi, andata in onda ogni domenica, ma l’edizione estiva del programma di papere di Canale 5 possiede una rilevanza differente. Che si ami o che si odi, Paperissima Sprint è parte consustanziale dell’estate, non c’è estate senza Paperissima Sprint.

Possiamo anche dire tranquillamente che se il varietà Paperissima, se riproposto, apparirebbe ormai datato e sorpassato, il figliolo Paperissima Sprint, andato in onda per la prima volta più di trent’anni fa su Italia 1, in un certo senso, ha ancora una sua logica nel palinsesto televisivo, soffermandoci sempre sulla stagione estiva.

Paperissima Sprint, ormai, fa parte delle consuetudini di chi vive una tipica giornata estiva, anche giusto come sottofondo rumoroso durante una cena tra amici, ad esempio. Il programma di Antonio Ricci, nel suo piccolo, ti regala maggiore consapevolezza del fatto che stai vivendo i mesi estivi.

Certo, il “merito” è anche del martellamento di tutti questi anni, delle papere viste e riviste, dei “Vicini vicini” di Lorenzo Beccati, del “Fritto Misto (Splash)” ascoltata fino allo svenimento…

Una scelta facile di Canale 5 per riempire l’access prime time dei prossimi tre mesi, alla fine, inevitabilmente, è diventata vera e propria tradizione televisiva.

Resta che il fatto che, nonostante Paperissima Sprint, oramai, possa campare di rendita per chissà quanti anni ancora, un minimo di sforzo in più per costruire un mini-varietà attorno alle papere, si potrebbe anche attuare.

Vittorio Brumotti, Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva, insieme al Gabibbo, portano tranquillamente a termine la missione a loro assegnata. Il risultato finale, però, consiste in sketch sciapi, con la solita pseudo-satira a casaccio (almeno per quanto ha riguardato questa prima puntata). La colpa non è loro, ovviamente.

Esclusa l’anteprima, tra l’altro, lo sketch è praticamente uno solo, un’unica gag che dà il via alla lunga sequela di filmati.

A questo punto, si potrebbe anche toglierlo e lasciare solo le papere.

Paperissima Sprint: la presentazione

Terminata la 33esima edizione di Striscia la Notizia, nell’access prime time di Canale 5, a partire da questa sera, tornerà Paperissima Sprint con la sua nuova edizione estiva (la 16esima edizione estiva e la 31esima in totale, considerando anche quelle andate in onda, in passato, durante il resto dell’anno).

L’appuntamento quotidiano estivo con le papere di Paperissima Sprint è per le ore 20:35, tutti i giorni, compresa la domenica, per tutta l’estate, fino all’inizio della prossima edizione di Striscia.

Per il terzo anno consecutivo, i conduttori saranno Vittorio Brumotti, Shaila Gatta, Mikaela Neaze Silva e il Gabibbo.

Il campione di bike trial e inviato di Striscia la Notizia condurrà il programma di papere di Antonio Ricci per la nona volta.

Per Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva, invece, quest’edizione di Paperissima Sprint sarà il loro primo impegno lavorativo da ex veline. Shaila e Mikaela, tra l’altro, hanno lasciato Striscia la Notizia, segnando il record assoluto di presenze nel tg satirico, come veline (903 puntate in quattro edizioni consecutive).

Il Gabibbo, invece, è presenza fissa a Paperissima Sprint dal lontano 1990.

La formula sarà sempre la stessa: filmati di papere, gaffe ed errori tv provenienti da tutto il mondo (tra i quali, anche video inediti) e nuovi sketch che vedranno protagonisti i tre conduttori insieme al Gabibbo. Anche quest’anno, inoltre, i telespettatori potranno inviare i propri filmati al sito www.paperissima.mediaset.it.

Paperissima Sprint è un programma di Antonio Ricci, scritto con Lorenzo Beccati e con Alessandro Meazza, Fabio Nocchi e Carlo Sacchetti. La regia è a cura di Mauro Marinello.

Dopo la messa in onda della prima puntata, su TvBlog troverete una recensione.