• Tv

Ore 14 torna in onda da domani con tre appuntamenti speciali su Denise Pipitone. Previsto anche uno spazio in seconda serata

Milo Infante annuncia il ritorno in onda di Ore 14 con tre appuntamenti nei lunedì di giugno per seguire gli aggiornamenti sul caso di Denise Pipitone

Lo scorso 7 maggio avevate seguito l’ultima puntata di Ore 14, convinti, come giustamente sarebbe dovuto essere, che il programma di Milo Infante non sarebbe più tornato, almeno fino al prossimo autunno? Bene, non sarà cosà, quindi, se volete, dimenticate pure i saluti e i ringraziamenti finali, perché ci sarà una seconda occasione per farli nuovamente.

A partire da domani, infatti, Ore 14 tornerà in onda con una cadenza settimanale per tre lunedì, sempre su Rai 2, nell’orario 14:00-15:45. Il motivo è uno solo ed è però ben chiaro: seguire gli aggiornamenti sul caso di Denise Pipitone e, se possibile, contribuire con il proprio lavoro giornalistico nel tentativo di portare alla luce la verità sulla bambina scomparsa ormai diciassette anni fa a Mazara del Vallo.

Il programma, prima di terminare per la sospensione estiva, aveva seguito a lungo, dopo il caso di Olesya Rostova, le vicende che riguardano la scomparsa della figlia di Piera Maggio, sostenendo in pieno la battaglia per la verità che la donna porta avanti da anni. Ad annunciare il ritorno a sorpresa di Ore 14 è lo stesso Milo Infante tramite un post Facebook:

C’è chi chiede di essere ascoltato e vuole metterci la faccia

C’è chi vorrebbe passare inosservato invece è stato beccato

C’è chi ha mentito e noi oggi sappiamo il perché

Ma soprattutto

C’è chi soffre da 17 anni e merita giustizia

Il conduttore, nonché vicedirettore di Rai 2, anticipa poi alcuni dei contenuti che verranno affrontati nella puntata di domani: Claudio Corona e la sua famiglia, un nuovo testimone, “una nuova lettera questa volta firmata che apre scenari interessanti” e “un auto che tutti cercano e che qualcuno si era “dimenticato” di avere”.

Proprio Milo Infante, la settima successiva al termine di Ore 14, si era recato direttamente a Mazara del Vallo per assistere al lavoro svolto dall’avvocato Giacomo Frazzitta e dimostrare ancora una volta il suo impegno in prima persona nella ricerca della verità riguardo la sparizione di Denise Pipitone. Il giornalista dovrebbe avere a sua disposizione per affrontare il caso, oltre che i tre spazi pomeridiani, anche la seconda serata di Rai 2 di martedì 29 giugno, sempre secondo quanto riportato da lui stesso su Facebook.

I Video di TvBlog