TgCom24 si rinnova da fine novembre, l’immagine e le curiosità del nuovo studio (FOTO)

La data e le info del nuovo TgCom24 in onda dal 29 novembre, ma le novità coinvolgono anche Tg4, Studio Aperto e Sport Mediaset

Ne abbiamo dato anticipazione esattamente un mese fa, il 15 ottobre, oggi 14 novembre possiamo confermare che TgCom24 sta approntando la sua nuova veste in occasione dei suoi primi 10 anni. Lunedì 29 novembre – questa la data stabilita – il giorno dopo aver spento le dieci candeline, si darà il via ad una nuova epoca del canale all news di Mediaset. Come? TvBlog vi dà in anteprima alcune anticipazioni e curiosità su ciò che vedrete fra due settimane.

Lo studio 15 del centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese sarà totalmente rinnovato. In questi giorni si stanno effettuando le prove tecniche per rendere tutto perfetto già dal primo giorno. La prima particolarità che caratterizza lo studio è la sua ‘multi-proprietà’. Ci spieghiamo meglio: TgCom24 dovrà condividere lo stesso tetto con altre 3 testate: Studio Aperto, Tg4 e Sport Mediaset. La questione non può che ruotare attorno ad un discorso economico, in soldoni meno sprechi ed efficientamento degli studi.

Nella foto che potete vedere di seguito in cui vi mostriamo una resa parziale di gran parte dello studio, si possono distinguere nettamente gli spazi assegnati al Tg4 nella parte sinistra dell’immagine e di Studio Aperto nella parte destra. Chiaramente, nelle restanti due zone visibili nella parte bassa della foto, si possono scorgere rispettivamente: il tavolo di conduzione per i notiziari e gli approfondimenti di TgCom24 con tanto di touchscreen e lo spazio ereditato da Sport Mediaset.

nuovo studio tgcom 24

Altri dettagli: dentro lo studio 15 ci saranno 6 ledwall e da 4 a 5 telecamere, due di queste si muoveranno al centro. In più, un particolare importante che non sfuggirà all’occhio: finalmente il canale sarà visibile in alta definizione.

Negli ultimi giorni si è rincorsa la voce di un’imminente chiusura di Studio Aperto e del Tg4 con la conseguenza di licenziamenti nel comparto giornalisti: è evidente che non avverrà nulla di tutto ciò.