Non sono una signora, in prima serata su Rai2 si gioca con i travestimenti da drag queen

Debutterà a novembre su Rai2 Non sono una signora, un programma che porterà in maniera giocosa il mondo delle drag queen in prima serata.

È stata definita come “un’operazione di libertà” la scommessa di Stefano Coletta di portare nella prima serata di Rai2 il mondo delle drag queen, ricorrendo a dei personaggi noti in vari ambiti che accetteranno di mettersi in sfida fra loro trasformandosi per l’occasione, che sarà data dal programma Non sono una signora, in splendide drag che concorreranno attraverso spettacolari performance.

Il programma, una della tante novità della prossima stagione di Rai2, ricade sotto la direzione Intrattenimento Prime Time che fa riferimento all’ex direttore di Rai1 Stefano Coletta, che nel spiegare, nella presentazione tenutasi oggi a Milano, le ragioni che lo hanno indotto a portare Non sono un signora in cinque prime serate ha fatto riferimento al successo che sta riscuotendo, soprattutto in questo momento, il genere dell’arte en travesti, presente già su altri canali dei servizi pubblici europei, come quello francese (France 2) o britannico (BBC Three).

I personaggi noti che si metteranno in gioco verranno aiutati da un team di esperti del make up e dello styling per permettere loro di calarsi ancora meglio nei panni che dovranno vestire, ostacolando il lavoro della giuria, che sulla falsa riga di quanto avviene a Il cantante mascherato, dovrà cercare di capire anche chi si nasconde sotto il travestimento.

Il programma, la cui conduzione non è stata ancora decisa, ma sarà affidata preferibilmente a un uomo, avrà un tono ironico e giocoso, senza però alcun tipo di irriverenza per quella che è l’arte delle drag. Non sono una signora andrà in onda in prima serata su Rai2 da lunedì 7 novembre a lunedì 5 dicembre, quando ci sarà la finale che vedrà sfidarsi le drag vincitrici delle precedenti quattro puntate.