Mietta: “Non ho fatto il vaccino per motivi di salute. Agirò in ogni sede a tutela della mia dignità”

Dopo le polemiche di ieri sera, Mietta, concorrente di Ballando con le Stelle, ha chiarito la propria posizione riguardo il vaccino.

Dopo le polemiche che hanno caratterizzato la puntata di ieri sera di Ballando con le Stelle, con Mietta, risultata positiva al COVID-19, che, a domanda diretta di Selvaggia Lucarelli, ha sostanzialmente fatto intendere di non essersi vaccinata, la cantante, attraverso un post sui social, ha chiarito la propria posizione a riguardo.

Per la cronaca, a causa della sua positività al COVID, Mietta, insieme al partner Maykel Fonts, si è ritirata temporaneamente dallo show di Rai 1 condotto da Milly Carlucci.

Mietta, in breve, ha dichiarato di non essersi ancora sottoposta al vaccino anti COVID-19 per motivi riguardanti la propria salute. Nel post, la cantante non ha nascosto il proprio disappunto per aver dovuto rendere pubblica un’informazione che intendeva mantenere privata. Mietta ha così motivato l’esitazione di ieri sera nel rispondere alla precitata domanda:

Sono profondamente dispiaciuta per quanto accaduto ieri sera e mi trovo costretta a chiarire bene la situazione. Grande dispiacere per non aver potuto partecipare alla puntata di ieri sera a causa della positività al COVID che mi è stata riscontrata, ancora più dispiacere per l’attacco a cui sono stata sottoposta e che mi costringe a chiarire alcune cose che dovevano rimanere nella mia sfera privata. Io non sono contraria al vaccino, ma non l’ho ancora effettuato per motivi di salute che riguardano esclusivamente me. Quando ci saranno le condizioni, non avrò problemi a farlo, ma al momento non posso. Trovo vergognoso dovermi giustificare ed essere costretta a mettere in piazza una situazione così privata per la quale non mi ero ancora confrontata con chi intendevo confrontarmi. Proprio per questo, ieri sera, sono rimasta spiazzata, perché non volevo condividere il mio privato in diretta.

Mietta: “Agirò in ogni sede a tutela della mia dignità”

Nel post, Mietta ha ricordato che la legge non prevede obbligo di vaccino ma obbligo di Green Pass che, come sappiamo, può essere rilasciato anche attraverso regolari tamponi con esito negativo.

A seguito degli attacchi subiti, quindi, la cantante non esclude l’eventualità di adire le vie legali:

Resta inteso che agirò in ogni sede a tutela della mia privacy e della mia dignità e che mi aspetto delle scuse da chi mi ha messo inopinatamente alla gogna.

Ultime notizie su Ballando con le Stelle

Ballando con le stelle è la versione italiana del talent BBC Strictly come dancing.

Tutto su Ballando con le Stelle →