Mercoledì, serie tv Netflix: cast, trama, puntate, location e come vederlo in streaming

Mercoledì Addams, conquista una serie tv interamente dedicata a lei, scritta dai creatori di Smallville e diretta da Tim Burton

La saga della Famiglia Addams torna a vivere con una nuova storia, che però si concentra su un personaggio specifico, che le dà anche il titolo. Mercoledì è la serie tv di Netflix dedicata, appunto, a Mercoledì Addams, e che ne segue le avventure in una scuola molto particolare, dove i misteri non mancano. Volete saperne di più? Proseguite nella lettura ed in uno… schiocco di dita saprete tutto!

Mercoledì Netflix, orario uscita in Italia

La serie è disponibile in tutti i Paesi in cui si trova Netflix a partire da mercoledì 23 novembre 2022. In Italia, viene caricata sulla piattaforma alle 09:00: è quindi online fin dalle prime ore del mattino, per chi volesse vederla nell’arco della giornata.

Mercoledì Netflix, la trama

La storia è ambientata ai giorni nostri: Mercoledì Addams (Jenna Ortega) è un’adolescente molto diversa dalle altre ragazze. Non ama socializzare, è affascinata da tutto ciò che è macabro e non si fa scrupoli ad attaccare chi si mette contro di lei.

Quando compie l’ennesimo gesto contro alcuni compagni di scuola che si accaniscono sul fratello Pugsley (Isaac Ordonez), che solo lei può bullizzare, i genitori Morticia (Catherine Zeta-Jones) e Gomez (Luis Guzmán) decidono di mandarla alla Nevermore Academy, istituto che si trova nella cittadina di Jericho nonché la scuola da loro frequentata ed in cui si sono innamorati.

La Nevermore Academy è un’antica scuola che da sempre accoglie i cosiddetti “reietti”, ovvero i ragazzi e le ragazze dotati di particolari poteri, come i licantropi, le sirene, i vampiri o i garoyle. Nonostante il clima più adatto a lei, Mercoledì fatica ad ambientarsi.

Eppure, la Nevermore è più legata a lei di quanto possa pensare. Nel corso degli episodi la protagonista scopre non solo di avere dei poteri psichici che le permettono di avere delle visioni inquietanti, ma anche un mistero che lega la scuola alla sua famiglia, mentre una serie di misteriosi omicidi iniziano a verificarsi a Jericho. A Mercoledì non resta che indagare, affiancata da Mano (Victor Dorobantu) e da alcuni suoi compagni di scuola.

Mercoledì Netflix, quante puntate sono?

In tutto, gli episodi della prima stagione sono otto, ciascuno della durata di circa cinquanta minuti. Netflix li mette a disposizione dei suoi abbonati tutti quanti nella giornata di mercoledì 23 novembre.

Mercoledì Netflix, il cast

© Netflix

Il cast della serie vede numerosi giovani attori protagonisti, guidati da Jenna Ortega nei panni di Mercoledì Addams. Al suo fianco, però, sono da citare anche alcuni attori adulti, come Catherine Zeta-Jones, che interpreta Morticia Addams, e Luis Guzmán, che dà volto a Gomez Addams.

Gwendoline Christie, Brienne in Game of Thrones, è Larissa Weems, la preside della Nevermore, mentre Christina Ricci è la professoressa Marilyn Thornhill. Ricci, in passato, ha interpretato proprio il ruolo di Mercoledì nei due film sulla Famiglia Addams usciti negli anni Novanta.

Jenna Ortega è Mercoledì Addams
Catherine Zeta-Jones è Morticia Addams, madre di Mercoledì
Luis Guzmán è Gomez Addams, padre di Mercoledì
Isaac Ordonez è Pugsley Addams, fratello di Mercoledì
Victor Dorobantu è Mano, una mano che segue Addams alla Nevermore Academy
Fred Armisen è Zio Fester, membro dela Famiglia Addams
Gwendoline Christie è Larissa Weems, preside della Nevermore Academy
Christina Ricci è Marilyn Thornhill, professoressa alla Nevermore Academy
Emma Myers è Enid Sinclair, compagna di stanza di Mercoledì
Riki Lindhome è la Dr. Valerie Kinbott, psicologa
Jamie McShane è lo Sceriffo Donovan Galpin, sceriffo di Jericho
Hunter Doohan è Tyler Galpin, barista e figlio di Donovan
Percy Hynes White è Xavier Thorpe, compagno di scuola di Mercoledì
Joy Sunday è Bianca Barclay, compagna di scuola di Mercoledì
Georgie Farmer è Ajax Petropolus, compagno di scuola di Mercoledì
Naomi J. Ogawa è Yoko Tanaka, compagna di scuola di Mercoledì

Mercoledì Netflix, chi è la protagonista?

Tra i vari ruoli della serie, spicca inevitabilmente quella di Mercoledì Addams, interpretata da una bravissima Jenna Ortega. L’attrice è nota per aver lavorato in Jane the Virgin (era la protagonista nei flashback) e per essere stata la protagonista di Harley in Mezzo.

Ortega aveva già lavorato per Netflix, recitando nella seconda stagione di You (era Ellis Alves) e nel film “Yes Day”. Di lei Tim Burton, regista dei primi quattro episodi, ha detto: “È un personaggio iconico, senza Jenna questo progetto sarebbe stato molto più difficile. Lei è riuscita con il suo sguardo ed il suo carattere a fare un grande lavoro: ha trasmesso un personaggio in bianco e nero che però qua e là fa trasparire un po’ di umanità, senza tradire il suo nucleo”.

Mercoledì Netflix, regista e sceneggiatori

 

Mercoledì è la prima serie tv diretta da Tim Burton. Il regista è stato legato al progetto fin dal suo annuncio, nell’ottobre 2021. “E’ stato interessante lavorare ad una serie tv”, ha detto il regista ospite del Lucca Comics & Games, “il ritmo è differente rispetto al cinema, è una cottura più lenta. E’ stato interessante stabilire il tono della serie nei primi episodi e poi passare il testimone agli altri registi, di cui ho rispettato il lavoro. Ma i film restano il mio primo amore”.

La serie è stata invece creata da Alfred Gough e Miles Millar, sceneggiatori noti per aver creato le serie tv Smallville, Into the Badlands e The Shannara Chronicles. A produrre Millar Gough Ink, 1.21 Films, Glickmania Media, Tee and Charles Addams Foundation The Jackal Group ed MGM Television.

Mercoledì Netflix, dov’è stato girato?

© Netflix

La serie tv ha come location principale Bucarest, in Romania: è qui che si sono svolte gran parte delle riprese, da settembre 2021 a marzo 2022. La Nevermore Academy è situata in un castello medievale, a Cantacuzino, sempre in Romania.

Mercoledì Netflix, dove vederlo in streaming?

È possibile vedere Mercoledì solo su Netflix: è quindi necessario avere un abbonamento alla piattaforma. Ci si può abbonare all’abbonamento Base con pubblicità (5,49 euro al mese), Base (7,99 euro al mese), Standard (12,99 euro al mese) e Premium (17,99 euro al mese).