MasterChef Italia 2020, terza puntata: prima esterna a base di Delivery

MasterChef Italia ci fa compagnia a San Silvestro con due puntate intense e un’Esterna dall’alto valore simbolico. E con un’eliminazione.

MasterChef Italia 2020, cosa è successo nella terza puntata?

Si entra nel vivo con una Mystery Box che ripercorre la storia di MasterChef raccogliendo 9 ingredienti rappresentativi delle precedenti 9 edizioni: si va dalla quaglia presente nella prima Mystery Box di sempre (con tanto di RVM dello storico momento), al caffè (ingrediente killer introdotto nella seconda edizione), passando l’uovo di struzzo introdotto da Cracco nella terza, le animelle della Klugmann, Il fico di mostarda cremonese proposto da Barbieri nella quinta, il plancton introdotto nella sesta edizione e il riso, considerato di buon auspicio nella settima; e ancora il finocchio usato da Locatelli nella ottava e il  midollo di tonno portato dallo chef Terry Giacomello. A questi nove ingredienti hanno dovuto aggiungerne un altro a loro scelta tra quelli proposti dai giudici: si tratta di Novel Food (o super food), considerati come cibi del futuro, tra cui noci macadamia, alga spirulina, kefir, caviale di lumaca, il gallinaccio, l’ocra, il the macha e le meduse. In 45’ devono realizzare un piatto degno dell’assaggio dei giudici, che sentono sulle loro spalle ‘aleggiare’ i colleghi ‘che non ci sono più’.

I tre migliori piatti sono quelli di Antonio, che riceve grandi complimenti dai giudici, di Aquila, molto apprezzato, e Federica, che riceve da Cannavacciuolo un commento lusinghiero, “Un piatto quasi da brividi”. Ed è proprio Federica che vince la prova e ha un importante vantaggio nell’Invention Test, una prova a base di prodotti particolari e di eccellenza dei territori: a Federica, dunque, il compito di assegnare ciascun ingrediente a ciascun concorrente, per favorirli o metterli in difficoltà. E Federica riesce a mettere in difficoltà tutti, anche se stessa. I peggiori sono Monir (che non fa che lamentarsi e rosicare), Jia Bi e Francesco ed è proprio lui il primo eliminato della serata.

Il migliore dell’Invention, invece, è Irish, che diventa il primo Capitano di Brigata nella prima Esterna della stagione, che si svolge a Crespi d’Adda e ha come oggetto il Delivery: le Brigate devono preparare dei piatti che dovranno essere consegnati a domicilio e quindi la gestione delle comande avviene come nei ristoranti. A Irish la scelta tra ingredienti Blu e Rossi: tra i principali, la lista degli ingredienti per la Brigata Blu include l’asino, quella dei Rossi la Pecora. E Irish sceglie il Blu e anche il capitano dei Rossi, Valeria.

Le squadre sono, quindi, così composte: Irish sceglie per i suoi Blu Antonio, Federica, Jia Bi, Igor, Daiana, Marco, Eduard, Sedighe, Maxwell; Valeria sceglie per i suoi Rossi Cristiano, Giuseppe, Aquila, Alessandra, Azzurra, Monir, Irene, Ilda. E il momento della scelta dei concorrenti è uno dei migliori della puntata. L’Esterna è vinta dai Blu con uno scarto di 136 punti a 103 e vanno in balconata, i Rossi vanno al Pressure Test.

Per la prova decisiva per la seconda eliminazione, i giudici hanno scelto di far lavorare i concorrenti su un ingrediente segreto di cui danno solo qualche indizio prima di lasciarli ad andare a fare una spesa al buio. Solo dopo il giro in dispensa, viene rivelato che l’ingrediente segreto è una banana. Alla fine della prova, a rischio vanno Aquila, Giuseppe e Valeria, ma alla fine è Giuseppe, l’idraulico dallo stile anni ’70, a dover lasciare la MasterClass.

MasterChef Italia 10, anticipazioni quinta e sesta puntata

Il terzo doppio appuntamento con MasterChef Italia 2020 – in onda questa sera, giovedì 31 dicembre, dalle 21.15 su Sky Uno – vede la prima esterna della decima edizione: come anticipato, si tratta di un’Esterna dall’alto valore simbolico sia per la location – il villaggio operaio di Crespi d’Adda – che per la prova a base di Delivery, unica vera forma di sostantamento per le attività di ristorazione piegate dalla pandemia. Si entra nel vivo, quindi, con la prima (doppia) puntata completa della stagione, che parte dalla Mystery Box per arrivare al Pressure test che decreterà l’eliminato della settimana. Dopo l’eliminazione di Camilla, sono rimasti in 2o a contendersi il titolo di Miglior Chef Amatoriale d’Italia 2020, attribuito a insindacabile giudizio di Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

Dopo un esordio a base di ingredienti mancanti, la seconda Mystery Box vede i concorrenti alle prese con nove ingredienti particolari, ciascuno chiamato a rappresentare una delle passate edizioni. A tutti questi, gli aspiranti MasterChef dovranno aggiungere uno dei ‘novel food’, degli ingredienti del futuro, che troveranno in dispensa. I giudici assaggeranno solo i tre piatti a loro avviso migliore e il vincitore avrà un vantaggio nel Invention Test.

Nell’Invention i concorrenti dovranno misurarsi con tre prodotti italiani d’eccezione introdotti dai loro stessi produttori: la ‘Figata‘, un formaggio di capra fatto con latte crudo e salvaguardato da foglie di fico presentato dal marchigiano Vittorio Beltrami; la ‘Ciuiga del Banale‘ un insaccato trentino composto da rape cotte e suino portato dal macellaio Martino Florio; quindi la ‘Sa Pompia‘, un agrume acidissimo che cresce solo a Siniscola (NU) che arriva in MasterClass con Claudio Secchi. Riuscire a realizzare un piatto con ingredienti di grande personalità sarà la sfida che decreterà il primo Capitano di Brigata per la prima Esterna della stagione.

Come detto, l’Esterna si svolge a Crespi D’Adda (BG), un villaggio operaio costruito a fine ‘800 su iniziativa di un industriale illuminato, Cristoforo Crespi, e che dal 1995 è sito UNESCO. Il tema della prova è il Delivery Food: la classe viene divisa nelle Brigrate Blu e Rossa chiamate a preparare due menu da consegnare a casa degli abitanti del villaggio operaio, che decreteranno la Brigata vincitrice. La Brigata sconfitta, invece, dovrà affrontare il Pressure Test e combattere per non essere eliminato.

 

MasterChef Italia 10, il format

MasterChefItalia è prodotto da EndemolShine Italy per Sky ed è scritto da Paola Papa e da Emiliano Eredia, Sonia Soldera, Ilaria Barosi, Alessandra Tomaselli, e con Luca Colocucci, Silvia Bizzotto, Francesca Valenti, Francesca Mazzantini, Anna Ferrajoli, Francesco Stefanucci, Maria Chiara Salvi, con la consulenza di Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo, Giorgio Locatelli. Direttore della fotografia Flavio Toffoli, scenografie Francesco Mari, con la regia di Umberto Spinazzola. MasterChef è basato su un format creato da FrancRoddam in associazione con Ziji Productions, distribuito da Banijay Group.

Come seguirlo in diretta e in live streaming

La decima edizione di MasterChef Italia va in onda ogni giovedì dal 17 dicembre 2020 alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, DTT 455) e disponibile on demand su Sky Go e in streaming su NOW TV.

MasterChef Italia 2020, second screen

Tutte le news su MasterChef sono sul sito ufficiale del programma, mentre sui social sono disponibili l’account Twitter, la pagina Facebook, il profilo Instagram e anche uno su TikTok. L’hashtag ufficiale è #MasterChefIt.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su MasterChef

MasterChef è un talent culinario nato nel 1990 sulla BBC, ma esploso su scala mondiale dopo il restyling del 2005.

Tutto su MasterChef →