Massimo Ranieri rimanda la conferenza stampa dell’album Qui e Adesso: “Il dolore per Maradona è devastante”

Massimo Ranieri, impegnato con le registrazioni di Qui e Adesso, si è detto “devastato dal dolore” per la morte di Maradona.

Oggi, giovedì 26 novembre 2020, avrebbe dovuto tenersi la conferenza stampa di presentazione di Qui e Adesso, il nuovo progetto discografico di Massimo Ranieri.

Qui e Adesso è anche il titolo del nuovo show televisivo di Massimo Ranieri che avrebbe dovuto andare in onda sempre a partire da questa sera, giovedì 26 novembre, in prima serata, su Rai 3.

Questa sera, sulla terza rete di Stato, andrà in onda il film documentario, Diego Maradona, diretto da Asif Kapadia, che racconta la vita e le imprese sportive del campione argentino durante i suoi anni al Napoli.

Inutile ricordare, ovviamente, che durante la giornata di ieri, Diego Armando Maradona è venuto a mancare all’età di 60 anni a causa di un attacco cardio-respiratorio e che i palinsesti hanno subito varie modifiche per omaggiare al meglio il calciatore Campione del Mondo con l’Argentina.

Tornando a Massimo Ranieri, quindi, come già anticipato, l’artista avrebbe dovuto presentare l’album Qui e Adesso, un progetto discografico che contiene brani inediti e alcune canzoni tratte dal proprio repertorio degli anni ’70 prodotte e arrangiate da Gino Vannelli.

Massimo Ranieri, in collegamento telefonico con i giornalisti presenti alla conferenza stampa digitale (tra i quali, TvBlog), si è mostrato molto provato per la morte di Diego Armando Maradona, affermando di essere “devastato dal dolore” e scusandosi con i giornalisti per aver deciso, sul momento, di procrastinare la conferenza stampa.

Massimo Ranieri ha dichiarato che, durante la giornata di ieri, quando gli è arrivata la notizia della morte di Maradona, inizialmente, ha sperato si trattasse di una fake news. Quando, purtroppo, la notizia è stata confermata, l’artista ha portato a termine la registrazione della terza puntata di Qui e Adesso, “con la morte del cuore”, queste le parole testuali del cantante. Anche oggi, Ranieri sarà impegnato con le registrazioni del programma.

Oggi, quindi, Ranieri ha pagato lo sforzo emotivo di ieri e non se l’è sentita, comprensibilmente, di soddisfare le curiosità dei giornalisti riguardanti il suo nuovo album e il suo nuovo show televisivo.

Ranieri, infine, ha trovato giustissima la decisione di rimandare l’inizio di Qui e Adesso e di dare spazio al “genio di Diego Armando Maradona” ma anche questo, ovviamente, è superfluo sottolinearlo.

I Video di TvBlog