Home Mare Fuori Mare Fuori 4, il cast della quarta stagione

Mare Fuori 4, il cast della quarta stagione

Numerose le conferme nel cast della serie rivelazione del 2023, ma non mancano le novità

pubblicato 31 Gennaio 2024 aggiornato 1 Febbraio 2024 09:11

Il cast di Mare Fuori 4 è fatto soprattutto di conferme, ma anche di nuovi ingressi. La quarta stagione della serie tv disponibile con i primi sei episodi su RaiPlay da giovedì 1° febbraio e dal 14 febbraio su Rai 2 prosegue così nel racconto delle stagioni precedenti e dei suoi personaggi, sempre con la produzione di Roberto Sessa di Picomedia e Rai Fiction.

Ritroviamo, in primis, Carmine (Massimiliano Caiazzo, presente fin dalla prima stagione) e Rosa (Maria Esposito), protagonisti di quel cliffhanger con cui si è chiusa la terza stagione. La loro storia d’amore è centrale nei nuovi episodi, che però raccontano anche le relazioni tra gli altri detenuti e detenuti dell’Ipm di Nisida a Napoli.

Mare Fuori
Leggi anche:
Mare Fuori, confermate quinta e sesta stagione: le parole Roberto Sessa (AD Picomedia)

E poi ci sono gli adulti, con Sofia (Lucrezia Guidone) che diventa la nuova direttrice, dopo il trasferimento di Paola (Carolina Crescentini). Al suo fianco ritroviamo gli altri personaggi che già conosciamo, come Carmine (Massimiliano Recano) e Beppe (Vincenzo Ferrera).

Il cast di Mare Fuori 4

I ragazzi

Mare Fuori 4 Massimiliano Caiazzo è Carmine Di Salvo: con tenacia persegue l’obiettivo di avvicinare a sé Rosa (Maria Esposito) per sfuggire insieme al destino di sangue delle loro famiglie. Ma sarà sufficiente il suo amore a convincere Rosa ad abbandonare le lusinghe del male?

Matteo Paolillo è Edoardo Conte: diviso tra l’amore per Carmela (Giovanna Sannino), la madre di suo figlio, e Teresa (Ludovica Coscione), il suo amore proibito, ha l’illusione di poter cambiare vita. Ma il richiamo della sua anima nera lo riporterà alle brame di potere, divorato dall’ossessione di diventare un vero boss.

Artem è Pino ‘o Pazzo: l’amore può essere salvifico e trasformare un ragazzo instabile e pieno di rabbia in una persona capace di assumersi le proprie responsabilità e guardare con fiducia ed ottimismo il suo futuro. E l’amore in questo caso ha un nome, Kubra (Kyshan Wilson), ma la ragazza sembra sensibile al corteggiamento di Dobermann (Salahudin Tijani Imrana) e questo porta a mettere alla prova la solidità del suo cambiamento.

Domenico Cuomo è Gianni Cardiotrap: dalla delusione per il furto del brano da parte di Crazy J (Clara Soccini), nasce una splendida amicizia con la nuova arrivata Alina (Yeva Sai), che solo la sensibilità di Cardiotrap riesce ad avvicinare e che darà nuova linfa alla creatività del ragazzo.

Francesco Panarella è Luigi Di Meo detto Cucciolo: gli eventi lo spingono a sperare di poter affiancare Rosa nel clan Ricci diventando un camorrista. Ma la relazione segreta con Milos rischia di mandare i suoi piani in fumo anche per l’ostilità che il fratello, che ha scoperto tutto, non perde occasione di dimostrare.

Giuseppe Pirozzi è Raffaele Di Meo detto Micciarella: dopo la scoperta dell’omosessualità del fratello prende le distanze da lui avvicinandosi a Edoardo. Ma, cercando di compiacerlo e di convincerlo a portarlo con lui nella sua scalata al potere, commette un terribile errore che lo tormenterà per sempre.

Salahudin Tijani Imrana è Diego detto Dobermann: è molto meno interessato al crimine e molto di più a Kubra che lentamente è entrata nel suo cuore. La ragazza sta con Pino ma Dobermann è disposto a tutto per conquistarla anche a rimettersi a studiare pur di starle vicino.

Antonio D’Aquino è Milos: ha trovato finalmente in Cucciolo l’amore della sua vita ma non ha trovato invece il coraggio di rivelare a tutti la propria omosessualità. E questa incapacità rischia di mettere a repentaglio la sua stessa felicità.

Alessandro Orrei è Mimmo: solo ora il ragazzo si rende conto di essere stato coinvolto in un gioco più grande: quello di Donna Wanda (Pia Lanciotti) che lo spinge ad essere complice in un crimine innominabile. Il senso di colpa lo porterà ad affrontare le proprie responsabilità cercando di imboccare una volta per tutte la strada della legalità.

Giacomo Giorgio è Ciro Ricci: ci racconterà dal passato lo spaccato familiare della famiglia Ricci, la sua l’ascesa al potere e la scomparsa di sua mamma, per lui un legame fortissimo e un dolore mai dimenticato.

Le ragazze

Mare Fuori 4 foto Maria Esposito è Rosa Ricci: deve affrontare le conseguenze di quanto accaduto nel finale della scorsa stagione e sembra trovare rifugio e risposte nell’amore di Carmine. Mai come adesso la ragazza è, però, scissa tra il bene e il male, indecisa se imboccare o meno la strada che la può portare alla felicità.

Clotilde Esposito è Silvia: torna in istituto inaspettatamente convinta, stavolta, di poter dominare l’amore come la madre le ha sempre insegnato e trarne dei vantaggi. Ma ancora una volta le scelte che compie si rivelano sbagliate e le conseguenze rischieranno di condizionarle la vita una volta per tutte.

Kyshan Wilson è Kubra: il suo odio verso Beppe a cui rimprovera il fatto di essere cresciuta senza un padre non le impedisce di trovare con il sostegno dell’educatore la voglia di guardare al futuro riprendendo in mano i suoi studi. Ma, inaspettatamente, il suo cuore comincerà a dubitare dell’affetto che prova per Pino mettendola in una situazione di grande sofferenza.

Clara Soccini è Crazy J: si gode senza alcuna remora il successo del pezzo che ha rubato a Cardiotrap ma il male fatto a volte ritorna. Cercherà la sua vendetta e, paradossalmente, sarà proprio a Cardiotrap che chiederà aiuto per un’impresa impossibile e scriteriata di cui pagherà severe conseguenze.

Gli adulti

Carmine Recano è Massimo Valenti: un terribile evento cambia all’improvviso il suo rapporto con i ragazzi. È un comandante sconosciuto quello che si manifesta in questa stagione, che ha perso le sue convinzioni e la sua incrollabile fiducia nel concedere la possibilità di redenzione ai suoi ragazzi.

Lucrezia Guidone è Sofia Durante: un’inaspettata relazione la induce a ripensare il suo atteggiamento severo e punitivo con i ragazzi e provoca un avvicinamento con Rosa. Le due donne così diverse e distanti trovano un punto di contatto e la direttrice sostiene Rosa nella sua storia d’amore con Carmine cercando di favorirla.

Vincenzo Ferrera è Beppe: è l’educatore che conosciamo, sempre pronto a proteggere i ragazzi e a sferzarli quanto c’è bisogno. Ha difficoltà a gestire il rapporto con Kubra dopo la scoperta della paternità, ma a dargli una mano c’è Pino: una volta tanto sembra che i ruoli si siano invertiti.

Antonio De Matteo è Lino: è sinceramente dispiaciuto del ritorno in carcere di Silvia ma ben presto si farà carico dei problemi della ragazza. E lentamente l’attrazione per lei sarà sempre più difficile da controllare.

Agostino Chiummariello è Gennaro: il tempo passa e il veterano dell’Ipm continua ad essere l’agente che con la sua simpatia e la sua capacità di sdrammatizzare le situazioni riesce a ristabilire la calma nei momenti di maggiore tensione.

Carmen Pommella è Nunzia: il suo ritorno rende felici tutti le ragazze dell’Ipm che sanno di poter trovare in lei umanità e comprensione ma non sempre queste doti vengono ricompensate.

Gennaro Della Volpe/Raiz è Don Salvatore: il boss si ritrova a gestire le conseguenze di quanto accaduto con Carmine e Rosa ma dovrà fare i conti con la legge del crimine che lui stesso ha sempre seguito.

Desirée Popper è Consuelo: la moglie del comandante entra nelle mire di Donna Wanda, che per punire Massimo manda alcuni ragazzi a spaventarla. Ma il gruppo perde il controllo della situazione e le conseguenze saranno devastanti.

Giuseppe Tantillo è l’avvocato Alfredo D’Angelo: con il suo fascino e il suo potere riesce a convincere Silvia a partecipare ad una azione criminosa promettendole amore e soldi. Ben presto la ragazza capirà che la situazione non è così semplice e soprattutto che Alfredo custodisce un segreto.

Chiara Iezzi è la madre di Crazy J.

Nuovi personaggi

Luca Varone è Angelo: è un ragazzo di buona famiglia che entra nel carcere con un segreto difficile da mantenere anche perché Silvia sostiene di averlo già incontrato ma con una identità diversa. Potrebbe cambiare la vita alla ragazza ma apparentemente non è disposto a farlo.

Yeva Sai è Alina: la misteriosa ragazza senza nome e diffidente di tutto e tutti, chiusa in un mondo inaccessibile, grazie a Cardiotrap riesce ad aprirsi al mondo e a intraprendere un difficile percorso alla ricerca di quanto ha lasciato fuori dell’Ipm.

Tea Falco è Loredana: è la madre di Micciarella e Cucciolo con un passato di tossicodipendenza che ha pregiudicato il rapporto con i figli. Ora si è rimessa ed è decisa a rigare dritto per riconquistare la fiducia e l’affetto dei ragazzi.

Antonia Truppo è Maria Ricci: è la madre di Rosa e la moglie di Don Salvatore. Appare nei ricordi della ragazza che rimpiange la sua perdita. Un dramma misterioso cela la sua scomparsa.

Mare FuoriRai 2