Belen Rodriguez approda a Le Iene: “Condurlo è sempre stato il mio sogno” (VIDEO)

Nuova avventura per Belen Rodriguez, nuova conduttrice de Le Iene insieme a Teo Mammuccari. Per lei è subito battesimo di fuoco

Giacca d’ordinanza, cravatta ben annodata, l’outfit da iena per Belen Rodriguez che da ieri sera – insieme a Teo Mammuccari, già habitué de Le Iene avendoci lavorato in passato – ha agguantato la conduzione dello storico programma ideato da Davide Parenti nel 1997. Nel bel mezzo della 25ma stagione, si apre una nuova era dopo svariate edizioni in mano a Nicola Savino. La showgirl inaugura con un suo breve monologo, una prima impronta in cui racconta le emozioni vissute nell’inizio dell’avventura.

Qualche giorno fa mentre uscivo di casa per venire in questo studio per la prima volta, ho salutato mio figlio con un bacio. Santiago mi fa sempre delle piccole scenate ogni volta che devo lasciarlo, e quella sera mi ha chiesto: “Mamma, ma dove vai?”, “A fare quella cosa di cui ti ho sempre parlato” a quel punto si è tranquillizzato e con gli occhi che brillavano mi ha detto: “Il tuo sogno mamma?”, sì, proprio il mio sogno.

Certo magari non sono parole dettate dalla spontaneità ma da un gobbo che l’aiuta. Belen spesso non guarda dritta nella telecamera, ma la sicurezza e la determinazione non viene meno:

Guardando i ragazzi e le ragazze che indossano questa divisa, ho sempre desiderato essere una di loro. Essere una iena significa stare dalla parte del più debole, di chi ha bisogno di aiuto e non sa come chiederlo. Questa trasmissione prova a cambiare le cose, ti fa riflettere, incazzare, divertire. E’ qualcosa che va oltre lo spettacolo, è una grande famiglia, la mia nuova famiglia.

E conclude:

Io vorrei farne parte con tutto il mio impegno, il divertimento, la leggerezza e la gioia che non mancano mai nella mia vita. Per questo prometto di darvi tutto l’amore di cui sono capace. Partiamo e godiamoci insieme questa nuova avventura.

Belen Rodriguez a Le Iene: il passaparolaccia

Una nuova avventura che non può non passare per il battesimo di fuoco, in pieno stile Iene: il passaparolaccia. Belen viene fatta sedere al centro dello studio per una prova della verità. Teo Mammuccari ha 8 carte in mano raffiguranti otto personaggi che hanno avuto a che fare con la vita privata (e non) della conduttrice. Li elenca, sono: Andrea Iannone, Stefano de Martino, Marco Borriello, Emma Marrone, Selvaggia Lucarelli, Antonino Spinalbese, Alessia Marcuzzi e Fabrizio Corona.

A sua volta, carta dopo carta, la conduttrice dice ciò che pensa, senza filtri, riguardo la persona raffigurata sulla carta guardata solo da lei, quindi non rivelata al pubblico.

Così scopriamo che uno dei suoi ex era “spericolato, folle“, che una delle donne presenti “Non mi sta simpatica manco per un ca**o, voto come professionista? zero. Abbiamo avuto un flirt in comune, penso Fabrizio (Corona, ndr). Mi ha fatto soffrire tantissimo, è subdola“, o che su di un’altra di queste vip, Belèn abbia dei sensi di colpa: “Siamo molto famose entrambe, ma sono più ricca io. Lei è una persona con le pa*le“. Più esplicita l’opinione su uno degli altri nomi “Sex Symbol” con tanto di spoiler (è riferito a Borriello). Bastoni e carote evidenziate anche dall’irriverenza pungente di Mammuccari.

Teo e Belen Rodriguez hanno già lavorato insieme nel 2009 per l’undicesima edizione di Scherzi a Parte.