Killing Eve chiude con la quarta stagione nel 2022 ma potrebbe nascere uno spinoff

Killing Eve chiude con la prossima quarta stagione. La serie tv crime-drama con venature da commedia che ha riportato in tv Sandra Oh dopo Grey’s Anatomy e fatto sbocciare il talento di Jodie Comer, arriva così al gran finale. Per vedere la quarta e ultima stagione, composta da otto episodi, bisognerà aspettare però il 2022,

Killing Eve chiude con la prossima quarta stagione. La serie tv crime-drama con venature da commedia che ha riportato in tv Sandra Oh dopo Grey’s Anatomy e fatto sbocciare il talento di Jodie Comer, arriva così al gran finale. Per vedere la quarta e ultima stagione, composta da otto episodi, bisognerà aspettare però il 2022, infatti, rallentata dalla pandemia, la quarta stagione sarà girata tra Regno Unito ed Europa nel corso della prossima estate.

La serie era stata sviluppata originariamente da Phoebe Waller-Bridge, autrice e attrice tra le più richieste del momento dopo il boom di Fleabag, che ha adattato i racconti di Villanelle di Luke Jennings. Waller-Bridge ha però subito affidato la serie ogni stagione a una diversa sceneggiatrice, restando come produttrice. La quarta e ultima sarà guidata da Laura Neal già dietro Sex Educational, che sarà chiamata a trovare una linea definitiva a una serie che ha entusiasmato tutti nella sua prima stagione ma che ha poi faticato a trovare una sua linea narrativa chiara.

Alcentro di Killing Eve, che con le sue tre stagioni in Italia è disponibile su TIMVision in esclusiva (negli USA è su BBC America e AMC), c’è la storia della rivalità tra l’assassina mercenaria psicopatica Villanelle, interpretata da Jodie Comer, e Eve Polastri, agente dei servizi segreti britannici che diventa ossessionata dalla caccia a questa imprendibile assassina. Il rapporto tra le due diventa sempre più intimo con il passare delle stagioni creando una tensione sessuale basata sulla paura e il terrore che si trasforma in amore.

La casa di produzione Sid Gentle così come BBC America e Endeavor Content non hanno intenzione di abbandonare l’universo di Killing Eve aprendo alla possibilità di realizzare uno spinoff della serie. Secondo deadline non ci sarebbe ancora un progetto certo e definito ma AMC Network starebbe esplorando varie idee per mantenere attivo il brand della serie.

Se appare improbabile l’ipotesi di una serie tv autonoma con i personaggi di Eve o Villanelle che esistono solo in funzione dell’altra, potrebbero essere sviluppati progetti intorno all’organizzazione The Twelve che controlla gli assassini come Villanelle o al gruppo di giornalisti investigativi di The Bitter Pill che hanno aiutato Eve.

Le idee non mancano e sicuramente prima del rilascio della nuova stagione ne sapremo di più di un eventuale spinoff.