• Tv

Italia-Lituania stasera in diretta su Rai1: gli azzurri di Mancini devono vincere

Italia-Lituania, stasera gli azzurri di Mancini devono tornare alla vittoria dopo i due scialbi pareggi contro Bulgaria e Svizzera

È il momento di tornare a vincere, prima che sia troppo tardi. Italia-Lituania, partita valida per le qualificazioni ai Mondiali che si disputeranno in Qatar tra poco più di un anno, sarà trasmessa questa sera, mercoledì 8 settembre 2021, in diretta su Rai1 dal Mapei Stadium – Città del Tricolore di Reggio Emilia. Calcio di inizio alle ore 20.45.

Confermata la squadra di RaiSport che seguirà l’impegno della Nazionale campione di Europa di Roberto Mancini: la telecronaca sarà di Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, mentre a bordocampo per interventi in diretta e interviste ci saranno Alessandro Antinelli, Andrea Riscassi e Aurelio Capaldi.

Il pre-partita comincerà alle ore 20.35, subito dopo il Tg1 della sera e a condurlo dagli studi di Saxa Rubra, a Roma, sarà Paola Ferrari con Luca Toni ed Enrico Varriale.

Gli azzurri sono reduci da due pareggi per nulla esaltanti. Il primo contro la Bulgaria e l’altro contro la Svizzera. L’Italia resta prima nel girone C con undici punti, ma gli elvetici, attualmente alle nostre spalle, devono recuperare due gare e in caso di successi completerebbero il sorpasso.

Dopo Italia-Lituania di questa sera, la Nazionale ad ottobre sarà impegnata nella final four di Nations League, a partire dalla semifinale contro la Spagna il 6 ottobre. A novembre, invece, tornerà in campo per le qualificazioni ai mondiali. Il 12 di quel mese è in programma la sfida (che potrebbe essere decisiva per il primo posto) contro la Svizzera a Roma, mentre il 15 sarà la volta della trasferta contro l’Irlanda del Nord (tutte queste sfide saranno proposte in diretta su Rai1). Ricordiamo che si qualifica ai Mondiali la prima classificata di ogni girone, mentre le seconde devono affrontare gli spareggi.

Italia-Bulgaria e Svizzera-Italia hanno fatto il pieno di ascolti su Rai1: la prima è stata vista da 7.366.000 telespettatori, per una share del 36,01%, la seconda addirittura da quasi 8,7 milioni di telespettatori, con una share del 42%.