Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, da Prime Video il primo teaser (Video)

Prime Video ha approfittato del Super Bowl per fare uscire il primo teaser di una delle serie tv più attese dell’anno

Sappiamo che il Super Bowl, ogni anno, riserva qualche sorpresa sul fronte degli spot e dei trailer in onda durante l’evento sportivo più visto negli Stati Uniti ed al mondo. Ma quello andato in onda questa notte, sebbene ampiamente annunciato, è stato forse uno dei teaser più attesi degli ultimi anni. Parliamo delle prime immagini de Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere.

Amazon Prime Video ha approfittato proprio della quantità stratosferica di pubblico televisivo davanti al piccolo schermo per mostrare quella che è una delle serie tv più attese di questo 2022 (se non la più attesa). Dopo le foto, l’annuncio del titolo ed i poster promozionali, si aggiunge quindi un nuovo tassello alla campagna di lancio della serie prequel dell’opera di J. R. R. Tolkien, che uscirà il 2 settembre.

Il teaser (che potete vedere qui sopra), ovviamente, rivela poco, ma abbastanza per far partire le ipotesi dei fan più esperti del mondo creato dall’autore britannico. Elfi, Nani e Uomini sono protagonisti delle immagini mostrate da Prime Video, che mettono però in evidenza soprattutto il grande impegno a livello produttivo da parte di Amazon.

Grandi scenari, un uso ovviamente massico della computer grafica, musica epica e, soprattutto, la volontà di raccontare una storia che sia sì ambientata nell’universo tolkeniano, ma che ne sappia anche prendere le distanza. Gli Anelli del Potere sarà ambientato nella Seconda Era della Terra di Mezzo, migliaia di anni prima degli eventi de Il Signore degli Anelli.

Partendo da un momento di relativa pace, la serie seguirà un gruppo di personaggi, alcuni già noti, altri nuovi, mentre si apprestano a fronteggiare il lungamente temuto ritorno del male nella Terra di Mezzo. Dalle più oscure profondità delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale elfica di Lindon, all’isola mozzafiato del regno di Númenor, fino agli angoli più remoti della mappa, questi regni e personaggi costruiranno un’eredità che sopravvivrà ben oltre il loro tempo.

L’arduo compito di lavorare alla serie è stato affidato a J.D. Payne e Patrick McKay, nel ruolo di showrunner e produttori esecutivi. La serie avrà un’uscita a cadenza settimanale, per un totale di otto episodi. Il progetto include la realizzazione di più stagioni, per quella che sarà la sfida più importante mai affrontata da Prime Video.