Grey’s Anatomy 19 si farà

Grey’s Anatomy è stato rinnovato per una nuova stagione: Covid permettendo da settembre 2022 vedremo la 19esima stagione.

Grey’s Anatomy è stato rinnovato per la 19esima stagione: arrivato l’accordo tra ABC ed Ellen Pompeo, protagonista della serie e ormai produttrice esecutiva, senza la quale ovviamente non si cantano messe. Nonostante la stagione 18 si stia trascinando stancamente e la stessa Pompeo avesse già detto che era ora che la serie finisse, c’è invece un nuovo rinnovo e per una sola stagione.

Dopo la Stagione 17 – detta anche Pandemic Season – che sembrava dovesse essere la buona scusa per chiudere bottega – e che aveva dato la possibilità di reunion celebrative perfette per accompagnare un più che degno season finaleGrey’s Anatomy ha cercato una ‘nuova normalità’ con la stagione 18, iniziata nel segno della liberazione dalla Pandemia – un universo parallelo, insomma – e di una ripresa di linee narrative che però faticano a trovare coerenza e sviluppi, tra nuove coppie e nuove relazioni. A rendere il tutto più dissonante, peraltro, ci si è messa l’impennata di contagi dovuti alla variante Omicron che ha causato un nuovo stop nelle riprese, così come già successo lo scorso anno, quando il lockdown portò le major a fermare i set losangelini. La situazione si è ripetuta anche in queste settimane: il cast sarebbe dovuto tornare sul set proprio oggi, 10 gennaio 2022, ma prima di un paio di giorni le macchine da presa del Grey+Sloan Memorial Hospital non si riaccenderanno. E la stagione riprenderà, salvo nuovi slittamenti, il 24 febbraio.

Nel frattempo, però, la ABC, Shonda Rhimes e la Pompeo hanno trovato il tempo per rinnovare il contratto per una nuova stagione. Con Ellen Pompeo torneranno anche Chandra Wilson e James Pickens Jr, rispettivamente Miranda Bailey e Richard Webber, unici membri del cast originale insieme alla Pompeo. La rete è lieta di annunciare che la 19esima stagione “esplorerà l’universo della medicina moderna, in continua espansione, attraverso lo sguardo dei protagonisti più amati e di nuovi personaggi“, come riporta TvLine. Si dice entusiasta anche la creatrice della serie, Shonda Rhimes, che in una nota ha aggiunto di ù

“non poter essere più entusiasta all’idea di poter continuare a raccontare le storie di Meredith, Miranda, Richard e di tutti gli altri dottori del Grey Sloan Memorial per un’altra stagione. Questa è la migliore testimonianza del lavoro fatto dalla showrunner Krista Vernoff, dal cast, dalla troupe, da tutti gli sceneggiatori che settimana dopo settimana riescono a tenere il pubblico con il fiato sospeso. E ovviamente tutto questo non sarebbe possibile senza l’affetto dell’incredibile e affettuosa community di fan della serie che supportano Grey’s Anatomy da così tanti anni”.

Ci si domanda quanto ancora questa serie possa durare: ormai è stato ampiamente battuto il record di medical drama più longevo del mondo e ormai Grey’s Anatomy è uno dei pochi titoli ‘tradizionali’ della serialità USA, per cui l’unico vero traguardo cui si potrebbe mirare è la stagione numero 20. Sarà il caso che gli autori inizino a pensare a una chiusura narrativa decente e che ABC inizi ad elaborare il lutto per una serie che resta ancora la serie più vista per il network, soprattutto nella fascia di alto pregio 18-49 anni. Ma nulla può durare per sempre, neanche Grey’s Anatomy.

Ultime notizie su Grey's Anatomy

Tutto su Grey's Anatomy →