Grey’s anatomy 18, torna Addison: Kate Walsh nel cast per più episodi

L’attrice su Instagram si è detta “molto entusiasta”, ma qualche anni fa aveva dichiarato di “aver dato tutto” al personaggio

Che sia l’ultima stagione oppure no, Grey’s Anatomy 18 si prepara a stupire il pubblico con ritorni a sorpresa. L’ultimo, annunciato nella notte tra il 2 ed il 3 settembre 2021, riguarda un volto notissimo ed amatissimo dai fan del medical drama, ovvero Kate Walsh. Ebbene sì: la Dr.sa Addison Montgomery tornerà a Seattle dopo anni di lontananza, e c’è di più: la sua presenza non sarà solo in una puntata, ma occuperà un arco di più episodi.

“Bene, bene, bene… La Dr.sa Montgomery sta per tornare al Grey Sloane Memorial Hospital”, ha commentato l’attrice sui social ufficiali della serie, poco dopo che la notizia era trapelata sul web. “Sono entusiasta di tornare a casa da Shonda (Rhimes, ndr), Ellen (Pompeo) e dal resto di questo incredibile cast. Aspettate di vedere cos’ha in serbo questa stagione!”. Non è ancora dato sapere se il “gran ritorno di Addison” (come definito dalla stessa Walsh) avverrà nella premiere della diciottesima stagione, il 30 settembre negli Stati Uniti, o più avanti.

Ad ogni modo, di gran ritorno davvero si tratta: il personaggio di Addison Montgomery, fin dalla sua prima apparizione nel season finale della prima stagione, conquistò il pubblico. Moglie di Derek (Patrick Dempsey), tenuta nascosta alla protagonista Meredith -ed al pubblico- per tutta la stagione, nel corso delle stagioni è passata da essere la potenziale nemica della coppia più shippata del medical drama ad uno dei personaggi maggiormente ricchi di spunti e di idee. A parte il triangolo insolito che si venne a creare nella seconda stagione, Addison ebbe poi una relazione con Mark (Eric Dane), migliore amico di Derek, ed alla fine divenne ufficialmente una delle dottoresse in forza all’allora Seattle Grace Hospital.

L’affetto dimostrato dal pubblico fu tale che la Abc e Shonda Rhimes decisero di dedicarle un’intera serie tv a parte: nacque così, nel 2007, Private Practice, primo spin-off di Grey’s anatomy durato per sei stagioni e conclusosi nel 2013 (pare per volontà stessa di Walsh, che decise in accordo con la creatrice della serie di chiudere le avventure del suo personaggio). Nell’ultima puntata di Private Practice, avevamo lasciato Addison fresca di nozze con Jake (Benjamin Bratt) e finalmente madre del piccolo Henry. La sua nuova vita è stata di tanto in tanto citata all’interno di Grey’s anatomy, sebbene il suo personaggio non sia mai comparso fisicamente, fino ad oggi.

Quattro anni fa, Walsh aveva dichiarato di avere la sensazione di “aver dato tutto” al personaggio di Kate. “Non voglio dire che se Shonda mi chiamasse direi subito di no… Ma lei lo sa, abbiamo raccontato tutto, è stato un bellissimo viaggio”. Chissà allora, quale sarà stata l’idea vincente ad averla convinta a tornare ad indossare il camice. In questi anni, intanto, la sua carriera non si è affatto fermata: l’abbiamo vista in The Umbrella Academy, in Tredici e -come guest-star- in Emily in Paris. Il suo ritorno coinciderà con quello di Kate Burton nei panni della madre defunta di Meredith: se la diciottesima stagione di Grey’s anatomy non sarà l’ultima, sicuramente sembra segnare un percorso di ritorno alle origini, già solcato nella stagione scorsa con l’idea della spiaggia che ha accolto numerose star della serie del passato. All’appello, ormai, mancano solo Katherine Heigl e Sandra Oh: se per la prima le probabilità di tornare sembrano molto basse, per la seconda qualche porta potrebbe essere ancora aperta, tant’è che lei stessa in occasione del lancio di The Chair ha dichiarato di sentire la mancanza di Cristina. Chissà se Shonda l’ha sentita…

Ultime notizie su Grey's Anatomy

Tutto su Grey's Anatomy →