Gaslit con Julia Roberts e Sean Penn con al centro il Watergate, prossimamente su StarzPlay

La serie tv antologica è tratta da un podcast e tra i produttori vede la presenza di Sam Esmail già dietro Mr. Robot e Homecoming

Un anno fa la casa di produzione UCP aveva annunciato il progetto Gaslit una serie antologica con Julia Roberts e Sean Penn e incentrata nella prima stagione sul caso Watergate, uno scandalo centrale nella storia degli Stati Uniti. Negli ultimi 365 giorni il mondo è stato travolto dalla pandemia da Covid-19 come ormai ben sappiamo e tutto, anche nel settore audiovisivo, ha rallentato. Così il progetto è finito in un limbo produttivo fino all’annuncio ufficiale di Starz che ha ordinato la serie antologica e la distribuirà sul suo canale cable e sulla sua piattaforma StarzPlay in Europa, Italia compresa. 

Per chi ancora non la conoscesse StarzPlay è una piattaforma di streaming disponibile come app autonoma, come canale su Apple Tv, Amazon Prime Video e Roku con all’interno serie come The Stand, Four Wedding and a Funeral, Power, e presto (probabilmente a fine 2021) ci sarà anche Gaslit. La miniserie è prodotta da Sam Esmail già dietro a Mr. Robot e Homecoming che torna così a lavorare con Julia Roberts al suo secondo progetto seriale.

L’anno di ritardo rispetto all’avvio ufficiale ha fatto perdere due protagonisti alla serie come Armie Hammer e Joel Edgerton, così come il fratello Nash Edgerton che sarebbe dovuto essere tra i produttori. Hammer ha lasciato la serie ancor prima dei recenti scandali che lo hanno travolto con le allusioni a sue presunte pratiche sessuali particolari che lo hanno portato ad abbandonare tutti i progetti in cui era coinvolto. Non sono ancora stati scelti i sostituti di Hammer ed Edgerton, probabilmente UCP era in attesa di trovare il network su cui diffondere la miniserie.

Gaslit è presentata come una serie antologica in 8 episodi tratta dalla prima stagione del podcast “Slow Burn” del canale Slate, la sceneggiatura è di  Robbie Pickering che sarà anche showrunner, mentre la regia è affidata a Matt Ross.

Al centro di Gaslit c’è Martha Mitchell, interpretata da Julia Roberts, una donna con una grande personalità, una celebrità dell’alta società di Arkansan, moglie del fedele procuratore generale di Nixon, John Mitchell, interpretato da Sean Penn. Nonostante la sua appartenenza al partito però, è proprio Mithcell la prima persona a lanciare pubblicamente l’allarme sul coinvolgimento di Nixon nel Watergate, causando il disfacimento sia della Presidenza che della sua vita personale. In qualità di procuratore generale, John Mitchell è il più fidato consigliere nonché migliore amico di Nixon. Capriccioso, sboccato e spietato – ma irrimediabilmente innamorato della sua schietta e famosa moglie – si troverà costretto a scegliere tra Martha e il presidente. Gaslit è una visione moderna del Watergate, e si concentra sulle storie mai raccontate e sui personaggi dimenticati dello scandalo – dai maldestri e opportunisti subordinati di Nixon, agli zeloti squilibrati che sostengono e favoriscono i loro crimini, ai tragici informatori che alla fine hanno fatto crollare l’intera, orribile, impresa.

I Video di TvBlog