Gli ascolti dei funerali di Elisabetta II nel mondo: 95% di share in UK

In UK i funerali della regina Elisabetta II hanno registrato il 95% di share, in Italia per la cerimonia si arriva al 59%.

I funerali di Elisabetta II si candidano a essere l’evento televisivo più seguito al mondo. Non c’è ancora un dato sicuro e che sommi tutti gli ascolti registrati dalle dirette nei vari paesi che hanno seguito cerimonia e corteo funebre, ma la stima fatta già prima dell’evento parla di 4 miliardi di telespettatori, circa la metà degli abitanti della Terra. Stima forse generosa, ma se per il matrimonio di Carlo e Diana si parlò di 700 milioni di telespettatori fermi davanti alla tv in quel 29 luglio 1981 e per i funerali di Diana nel 1997 si stimarono 2,5 miliardi di persone, a questo punto non si poteva che (quasi) doppiare.

I dati pubblicati dalle varie fonti, però, sono più che rilevanti e testimoniano la portata e l’interesse che i funerali della Regina più longeva del mondo, con i suoi 70 anni di regno, hanno suscitato non solo tra i suoi sudditi, ma nel mondo intero.

Gli ascolti in UK

Il primo dato ovviamente non può che riguardare il Regno Unito. Il dato complessivo, riportato da Deadline, parla di picchi di ascolto di circa 37,5 milioni di telespettatori durante la cerimonia e di picchi di 27 milioni per il corteo immediatamente successivo, per uno share che si avvicina al 95% della platea tv. Il dato somma gli ascolti di BBC, ITV, Sky e le altre reti che hanno coperto l’evento in diretta. Per quanto riguarda le singole reti, la processione è stata vista da 18 milioni di telespettatori su BBC One, 4,5 milioni su ITV, 1,7 su BBC Two e 1,5 milioni nella somma tra BBC News e Sky News, stando ai dati Barb (l’auditel britannico).

Capolista ovviamente la BBC che ha organizzato televisivamente i funerali di Elisabetta II (si parla di 213 telecamere tra motorizzate e ‘umane’ posizionate tra Londra e Windsor per seguire ogni momento dell’evento) e che ha registrato picchi di 32,5 milioni di telespettatori – ma non è dato sapere quando dalla nota Reuters – e un picco di 22,4 milioni quando il feretro della Regina è stato portato in corteo dopo la cerimonia. Il dato include i telespettatori di BBC One e BBC Two e gli ascolti dello streaming, ma non quello proveniente da devices mobili.

Per la BBC si tratta dell’ascolto più alto dalla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi del 2012; la BBC ha inoltre fatto sapere che si tratta di numeri vicini a quelli registrati per i funerali di Lady D che nel 1997 fece registrare circa 30 milioni di telespettatori nel solo Regno Unito.

Gli ascolti in USA

Il Wall Street Journal analizza il dato di ascolto dei funerali di Elisabetta II negli USA e dichiara che più di 10 milioni di telespettatori hanno seguito in diretta l’evento, almeno stando ai primi dati diffusi di Nielsen, ancora però incompleti. Stando a quanto riporta il WSJ, ABC è stato il network più seguito, con più di 3 milioni di telespettatori di media nel corso della sua copertura live; segue a breve distanza NBC con circa 3 milioni, quindi CBS con circa 2 milioni. Sul fronte tv via cavo Fox è quella che ha ottenuto il maggior ascolto con più di 1,7 mln di telespettatori nel corso delle sue sei ore di diretta, mentre CNN ha conquistato più di 1,3 milioni e MSNBC ha raccolto 929.000 telespettatori.

Non sono ancora disponibili, però, i dati di altre reti tra cui BBC America, PBS e C-Span: dati più precisi saranno disponibili solo nelle prossime ore.

Gli ascolti in Italia

Da noi le dirette sono iniziate intorno alle 10.30 (già alle 10 la lunga diretta Real Time, alle 10.30 lo speciale Tg1 con Monica Maggioni e il Verissimo con Silvia Toffanin, alle 10.45 lo Speciale TgLa7) e sono andate avanti praticamente senza soluzione di continuità fino alle 18 (a eccezione di La7 che ha coperto solo i funerali e dello Speciale Tg1 che ha lasciato comunque spazio a Oggi è un altro giorno). Una vera e propria maratona che ha visto il 66% di share registrato alle 11.44, momento in cui il feretro della regina ha lasciato Westminster Hall dove era stata allestita la camera ardente per raggiungere l’Abbazia, stando ai dati riportati da Silvia Motta per HuffPost. Va detto anche che non ci sono state interruzioni pubblicitarie se non in pochissimi momenti di passaggio.

Lo speciale Tg1 condotto da Monica Maggioni ha registrato nella prima parte, dalle 10.30 e fino alle 15 – includendo quindi l’edizone del Tg1 delle 13.30 – una media di 3.385.000 telespettatori di media con uno share del 33,5% e picchi del 42% all’inizio della cerimonia a Westminster. La seconda parte dello Speciale, in onda dalle 16.00 alle 18.00, ha ottenuto 2.897.000, per uno share del 33,03%, mentre nel mezzo la puntata di Oggi è un altro giorno, che ha continuato la diretta dei funerali di Elisabetta II, ha registrato 2.484.000, 26,42%.

Su Canale 5 la prima parte dello speciale di Verissimo, condotto da Silvia Toffanin e durato fino alle 14.40, inglobando anche il Tg5 come ci ha raccontato Marco Salaris nel suo post sulla copertura live dell’evento, ha ottenuto 2.287.000 telespettatori, per il 21,52% di share, mentre lo Speciale Tg5 subito dopo ha ottenuto 1.740.000 telespettatori, share 19,97%.

Su La7, lo speciale TgLa7 condotto da Enrico Mentana con Dario Fabbri ospite e in onda ‘solo’ dalle 10.45 alle 13.30 ha ottenuto 390.000 telespettatori, share 3,98%.

Non disponibili i dati di Real Time.