Francesco il Cantico, Roberto Benigni su Paramount+ per raccontare il patrono d’Italia

Il Premio Oscar sceglie una piattaforma streaming per il suo nuovo spettacolo, un’interpretazione poetica del Cantico delle Creature di San Francesco, il primo e più antico testo della letteratura italiana di cui si sappia l’autore

Il ritorno di Roberto Benigni è… in streaming. Il Premio Oscar per “La vita è bella” ha infatti scelto Paramount+ per il suo nuovo spettacolo, anche in questo caso un’interpretazione di un testo che appartiene di diritto alla Storia non solo dell’Italia, ma del mondo, per il suo importantissimo valore spirituale e non solo. È Francesco il Cantico il titolo di questo suo nuovo spettacolo, un’esclusiva per Paramount+. Volete saperne di più? Proseguite nella lettura!

Francesco il Cantico di Benigni, quando esce?

Lo spettacolo esce in esclusiva su Paramount+, la nuova piattaforma di streaming, giovedì 8 dicembre 2022, in occasione della festività dell’Immacolata. Francesco Il Cantico è disponibile in tutti i Paesi in cui è attivo il servizio.

Francesco il Cantico di Benigni, il trailer

Ecco il trailer dello spettacolo:

Francesco il Cantico di Benigni, di cosa parla

“Cercherò di raccontarvi un Francesco vero, dalla vita straordinaria che vi stupirà…”. Queste le parole di Roberto Benigni che introducono la serata evento in cui l’amato attore e regista racconterà la figura di San Francesco d’Assisi, partendo dalla vita personale dell’uomo, attraverso curiosità e aneddoti inaspettati, illustrandone i conflitti, le contraddizioni e le evoluzioni che lo hanno portato a diventare Santo e Patrono d’Italia.

“…è il personaggio del medioevo di cui si conosce di più… era talmente affascinante che tutti scrivevano di lui… è stato il più grande plasmatore di anime della storia dell’umanità”, aggiunge Benigni. “…in mezzo a tanta violenza e avidità lui dimostra a tutti che un nuovo mondo è possibile: Francesco opera una vera e propria rivoluzione. Francesco non è il poverello di Assisi, ha uno sguardo di fuoco sul mondo, Francesco che svetta su tutti, Francesco che non ha paura, anzi una ce l’ha, una sola: quella di diventare disumano, indifferente al destino degli altri, degli ultimi. E tutti lo seguono, questo è il grande miracolo di Francesco…”, continua a raccontare Roberto Benigni, con la forza e la passione che lo contraddistinguono.

Dopo aver introdotto la figura di Francesco, l’attore e regista prosegue con un’esegesi de Il Cantico delle Creature, anche noto come Cantico di Frate Sole. Il capolavoro di San Francesco, composto nel 1224, è il primo e più antico testo poetico della letteratura italiana di cui si conosca l’autore.

Una preghiera permeata da una visione positiva del creato, come riflesso dell’immagine del Creatore, e da un senso di fratellanza fra l’uomo e la natura, che molto si distanzia dal distacco per il mondo terreno, segnato dal peccato e dalla sofferenza, tipico di altre tendenze religiose medievali.

Il Cantico è una grandiosa lode al Creatore e alla bellezza della natura, come racconta Benigni: “È la prima poesia scritta in italiano e non in latino, l’inizio della nostra Poesia che diventerà la più importante nel mondo. La Poesia italiana inizia con Francesco. E Francesco compose pure la musica. Il Cantico era rivoluzionario, perché lodava il creato. Era la prima volta, una novità assoluta. Era un testo in controtendenza. L’incanto di Francesco è che ci fa capire che non esistono sulla terra creature senz’anima, ci fa sentire che hanno un’anima anche l’erba, la terra, l’acqua, il vento, le pietre e i sassi. Ha ridato valore al mistero della creazione. Un invito a partecipare alla nobiltà del mondo”.

Francesco il Cantico di Benigni, quante puntate sono e durata

Lo spettacolo è uno speciale realizzato in un unico episodio. Non è quindi una serie tv, ma un vero e proprio evento, come lo sono stati i suoi spettacoli sulla Divina Commedia, La più bella del mondo (dedicata alla Costituzione) e I Dieci Comandamenti, questi tutti trasmessi dalla Rai. La durata di Francesco il Cantico è di circa 70 minuti.

Francesco il Cantico di Benigni, regia e autori

La regia è stata affidata a Stefano Vicario, regista di numerosi programmi televisivi e negli ultimi anni anche regista dei Festival di Sanremo condotti da Amadeus. Lo spettacolo è stato invece scritto da Roberto Benigni, con la collaborazione di Stefano Andreoli. A produrre Melampo Cinematografica, casa di produzione di Benigni, e l’Arcobaleno Tre di Lucio Presta.

Francesco il Cantico di Benigni, dove vederlo in tv?

È possibile vedere lo spettacolo solo in streaming, su Paramount+, a partire da giovedì 8 dicembre 2022. Per ora, infatti, non è previsto alcun passaggio televisivo dello speciale di Benigni. Serve, quindi, sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma, andando sul sito ufficiale di Paramount+. Il costo è di 7,99 euro al mese, con la prima settimana gratuita e la possibilità di disdire quando si vuole.