Empire lo spinoff su Cookie bloccato da Fox, Disney prova a rivenderlo

Hulu o ABC accoglierano Cookie Lyon? Fox annulla lo spinoff di Empire ma 20th TV/Disney non si arrende e prova a realizzarlo lo stesso

Negli ultimi anni il mondo dell’intrattenimento americano ha subito profondi cambiamenti. L’avvento dello streaming a pagamento ha stravolto sia la tv lineare gratuita e generalista che ha visto crollare la media d’ascolto, sia la tv cable in abbonamento. L’obiettivo è controllare tutte la la filiera di produzione e diffusione di un prodotto, acquisendo studi e aprendo piattaforme di streaming dove veicolare i propri contenuti. Il gruppo Fox ha così venduto i propri studi, FX e le sue quote di Hulu a Disney rimanendo con i canali informativi e con la rete generalista Fox, gratuita, libera e indipendente da ogni studio.

Talmente libera da poter rinunciare allo spinoff di Empire con al centro il personaggio di Cookie interpretato da Taraji P. Henson. La serie prodotta da 20th Television, fu un grande successo di Fox nelle sue prime stagioni (in Italia trasmessa dal defunto FoxLife, anche questo vittima della riorganizzazione del gruppo Disney che ha acquisito i canali da Fox), la forza rivoluzionaria di una famiglia “all black” raccontata in prima serata tra lusso e criminalità tra musica e storie d’amore, conquistò il pubblico americano.

Con il passare delle annate l’impatto nell’ascolto live è andato sempre più scemando e della serie si è più parlato per lo scandalo della presunta aggressione a Jussie Smollet che del contenuto della serie. Subito dopo la fine della serie con il finale tagliato dal Coronavirus che ha fermato la produzione a due episodi dalla conclusione e che non sono mai stati girati, in virtù dell’accordo tra Henson e 20th Television si è iniziato a parlare di un possibile spinoff incentrato sul personaggio di Cookie.

Danny Strong, autore della serie originale, con Stacy A. Littlejohn e Yolonda Lawrence stavano scrivendo la sceneggiatura con Sanaa Hamri come regista, il tutto prodotto da Lee Daniels e la Imagine Entertainment. Ma un progetto del genere, derivazione di una serie di successo, ha un costo troppo alto a livello di contratti per un network broadcast come Fox che non ha nemmeno alcun legame con lo studio di produzione. Per questo Fox ha deciso di fermare lo sviluppo dello spinoff che però potrebbe andare avanti ed essere portato da 20th/Disney ad ABC o Hulu secondo quanto sostengono sia deadline che Variety.

Fox non rinuncia però a lavorare con il gruppo dietro Empire, infatti insieme a Lee Daniels e 20th Tv sta lavorando al drama Our Kind of Peoople.

La chiusura di Marvel Studios Tv guidato da Jeph Loeb, la società che nel corso degli anni ha sviluppa Agents of SHIELD, le serie Netflix dei Difensori, Legion, The GIfted, Runaways, ha portato alla cancellazione dopo una sola stagione di Helstrom su Hulu. La serie era stata ordinata, insieme a 4 serie animate, poi ridotte a due MODOK e Hit-Monkey che devono ancora essere distribuite, quando Marvel Tv era ancora in piedi.

La fusione dello studio con la divisione cinema e l’idea di creare le serie Marvel collegate con l’universo cinematografico per pompare la piattaforma Disney+, ha portato alla decisione di eliminare tutti i residuali, evitando di spendere soldi su prodotti su cui non si stava più investendo.

 

I Video di TvBlog