Morta Elena, la bambina ‘rapita’ a Catania: il caso a “Chi l’ha visto?”

Elena, la bambina rapita a Catania, è stata ritrovata senza vita: un caso drammatico e anomalo, su cui tornerà anche Chi l’ha visto?.

UPDATE: Stando alle dichiarazioni raccolte dalla stampa direttamente dagli inquirenti, la madre ha confessato l’omicidio di Elena, la bambina ‘rapita’ a Catania. Non c’è stato nessun rapimento. La piccola Elena, che di cognome faceva Del Pozzo, è stata dunque uccisa dalla madre, Martina Patti, di 24 anni. Stando a quanto riportato da alcuni quotidiani, lei e il marito Alessandro si erano da poco separati.

 

 

****

E’ stata trovata morta Elena, la bambina rapita ieri – lunedì 13 giugno – a Catania davanti all’asilo dove la madre era andata a prenderla. Stando al racconto della madre, a portare via la piccola – che avrebbe compiuto 5 anni a luglio – sarebbero stati tre uomini armati e incappucciati.

La notizia del suo rapimento, data dalla madre e poi confermata dalla Procura di Catania, si è diffusa in un baleno, anche per le modalità del tutto militari – e apparentemente ‘smisurate’ – con cui l’azione è stata compiuta. Da subito sono state seguite tutte le piste possibili, dall’avvertimento mafioso a dinamiche interne alla famiglia, con poche probabilità che si trattasse di un rapimento per estorsione, viste le condizioni economiche dei genitori. Del caso si è subito occupato anche Chi l’ha visto?, postando le foto della bambina e chiedendo la collaborazione di quanti avessero informazioni o avessero visto qualcosa nei dintorni e in quella fascia oraria. Una di queste, quella in cui la si vede con la maglietta bianca e con i pantaloncini gialli, è stata estratta dai video di sorveglianza nei pressi dell’asilo e quindi risale a prima della scomparsa/rapimento.

 

“Bambina rapita da tre persone incappucciate”: La notizia diffusa sui social, con la foto della piccola Elena,…

Posted by Chi l'ha visto? on Monday, June 13, 2022

E’ intervenuta via social anche Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone – scomparsa come ricordiamo il 1 settembre 2004 nei pressi della sua casa di Mazara del Vallo e della quale non si sono più avute notizie – che ha lanciato un appello accorato ai rapitori perché lasciassero libera la bambina.

 

Il caso, come evidenziato subito dalla Procura, ha presentato subito molte anomalie: stando a quanto riporta l’ANSA dando la notizia del ritrovamento del cadavere della piccola, sarebbe stata proprio la madre ad accompagnare i Carabinieri nel campo nel quale è stata poi recuperata. “Il ritrovamento, a quanto si apprende, è stato possibile grazie a “pressioni esercitate negli interrogatori” dagli investigatori” scrive ancora ANSA.

Le indagini proseguono, dunque: i rilievi sulla macchina della madre, gli interrogatori ai genitori – non conviventi e di cui non sono state divulgate le generalità – e il ritovamento del corpo della bambina fanno da strada maestra all’azione degli investigatori e della Procura. Non è difficile immaginare che il caso sarà trattato anche nella puntata di Chi l’ha visto? di domani, mercoledì 15 giugno, su Rai 3 in prima serata.

 

 

Ultime notizie su Chi l'ha visto?

Chi l'ha visto? è un programma di servizio pubblico in onda dal 30 aprile 1989 in prima serata su Rai3. Dal 2004 è condotto da Federica Sciarelli. Dal 2010 è diventato, per milioni di italiani, un appuntamento imprescindibile del mercoledì sera.

Tutto su Chi l'ha visto? →