Don Matteo: Giancarlo Magalli nel cast, sarà il vescovo consigliere di Don Massimo

Giancarlo Magalli entra nel cast della 13esima stagione di Don Matteo: sarà il vescovo consigliere di Don Massimo, interpretato da Raoul Bova

Fino a ieri quando associavi il nome di Giancarlo Magalli a Don Matteo, la fortunatissima fiction di Rai1 prodotta da Lux Vide, ti veniva in mente l’aneddoto degli aneddoti: a interpretare Don Matteo sarebbe dovuto essere Giancarlo Magalli e non Terence Hill, come rivelato dal conduttore due anni fa nel programma Non Disturbare. In quell’occasione raccontò:

Don Matteo è un rimpianto. Rifiutai perché non me la sentivo di stare otto mesi a Gubbio lontano da casa, allora avevo una famiglia e non volevo rinunciare a mia moglie e mia figlia. Di questo non sono affatto pentito.

Ora le cose cambiano.

Giancarlo Magalli, infatti, sarà una delle novità del cast della 13esima stagione di Don Matteo, in onda quasi sicuramente nel 2022 su Rai1. Il presentatore 74enne interpreterà, come anticipato dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, il vescovo consigliere del nuovo protagonista, ossia Don Massimo, interpretato da Raoul Bova (al posto di Terence Hill, che si congederà dopo 20 anni nella quarta puntata).

Nell’intervista concessa da Bova a Tv Sorrisi e Canzoni è stato svelato che il cognome di Don Massimo è Mezzanotte e che sarà un parroco molto diverso da quello portato in scena da Terence Hill, a partire dal fatto che porta i pantaloni e gira in motocicletta.

In attesa di goderci il Magalli versione attore, ricordiamo che il conduttore, sostituito da Salvo Sottile a I Fatti vostri, tornerà in tv nelle prossime settimane, con il quiz Una parola di troppo, in onda nel pomeriggio di Rai2.

Ultime notizie su Don Matteo

Don Matteo è una serie televisiva nata un'idea del regista cinematografico Enrico Oldoini, prodotta dalla Lux Vide S.

Tutto su Don Matteo →