Domenica IN, Renato Zero ricorda Raffaella Carrà: “Sarà difficile non sentire la sua risata”

La commozione di Renato Zero nel ricordare l’icona alla penultima puntata di Domenica IN. Il video tratto dall’intervento del 29 maggio 2022.

Renato Zero è stato l’ospite di punta del penultimo appuntamento di Domenica IN condotto da Mara Venier. A distanza di oltre tre anni l’artista è tornato nello studio del contenitore di Rai 1 per parlare dei suoi ultimi lavori tra cui il nuovo progetto discografico “Atto di Fede” e, contemporaneamente, ripercorrere una lunga carriera di successi e passaggi che l0 hanno reso icona di stile. Nel suo percorso ha incontrato una miriade di amici e colleghi che lo hanno sostenuto e abbracciato, Raffaella Carrà è sicuramente compresa nella lista.

Per Renato la presenza di Raffaella non è stata solo uno degli innumerevoli rapporti lavorativi, è stata una spalla destra, un’amica sulla quale poter fare affidamento. E’ ciò che emerge dalle parole e dallo sguardo del cantante, gli occhi brillano non appena Mara nomina l’iconica Raffa. In un breve filmato viene mandato un mix in cui viene mostrata solo una minima parte dei minuti di spettacolo trascorsi e regalati insieme.

Immagini tratte da Carramba che sorpresa, Carramba che fortuna, Amore del 2006 e un piccolo stralcio tratto da A raccontare comincia tu, nella puntata (del 24 ottobre 2019) dedicata proprio a Renato Zero. Al rientro in studio, il cantante è visibilmente commosso e – non senza una certa difficoltà per via dell’emozione – rivela:

Ho poco tempo per le vacanze. Quando riesco faccio un salto all’argentario. Io abito vicino a Raffaella, proprio attaccato a lei. Potrei riuscire prima di settembre a passare anche solo 10 giorni all’Argentario, ma l’idea che non sentirò quella risata dalla mia finestra sarà molto dura.

(video: Rai Play)

Lo penso anch’io” lo segue Mara Venier con un filo di voce. Passa qualche istante di silenzio, giusto il tempo di continuare un lungo applauso iniziato poco prima con la standing ovation del pubblico in studio.