Dazn, ancora disservizi nella visione della partite di Serie A: “Stiamo lavorando per risolvere, ci scusiamo”

Dazn fa arrabbiare ancora una volta i tifosi: disservizi durante le partite della 1a giornata di Serie A. Il commento ufficiale della piattaforma

Confermiamo che un numero circoscritto di utenti sta riscontrando problemi di accesso alla piattaforma. Stiamo lavorando duramente per trovare una soluzione e ci scusiamo per l’inconveniente“. Questo è il commento ufficiale di Dazn raccolto pochi minuti fa da TvBlog a riguardo dei disservizi che anche oggi molti abbonati stanno denunciando sui social a proposito della visione delle partite di Serie A (si stanno giocando Lazio-Bologna e Fiorentina-Cremonese, stasera sarà la volta di Spezia-Empoli e Salernitana-Roma).

Già ieri, quando si è aperta la prima giornata del campionato (si sono giocate Sampdoria-Atalanta, Milan-Udinese, Monza-Torino e Lecce-Torino), erano arrivate numerose lamentele social, anche ‘celebri’. Tra queste le più rumorose quelle del direttore del TgLa7 Enrico Mentana (tifoso interista) e del direttore del Tg5 Clemente Mimun (tifoso laziale).

A questo proposito, fonti vicine a Dazn confermano che anche i disservizi di ieri sono imputabili, anche se non in toto, a problemi tecnici del servizio di streaming.

Da quando Dazn è entrato nel mercato dei diritti tv della Serie A – dal 2018 – i disagi da parte degli utenti sono stati assai frequenti, tra ritardi, interruzioni continue dello streaming e oscuramenti improvvisi delle partite. Tutti inconvenienti che hanno sollevato le proteste di abbonati e di addetti ai lavori (sui social #DaznOut assomiglia ormai ad una certezza). La situazione sembrava essere leggermente migliorata nel corso della scorsa stagione (quando 7 partite di Serie A di ogni giornata erano visibili solo su Dazn – la situazione oggi è un po’ diversa dopo gli accordi con Timvision e Sky), ma evidentemente la soluzione definitiva è ancora lontana.