Cook40’, Alessandro Greco su Rai2 da sabato 9 aprile: anticipazioni

Cook 40′ è il nuovo programma del sabato mattina di Rai2, al via il 9 aprile. Alla conduzione Alessandro Greco. Anticipazioni

Inizieranno lunedì prossimo, 4 aprile, negli studi Dear di Roma le registrazioni di Cook40′, il nuovo programma di Rai2 (erede, in qualche modo, di Cook 50′) condotto da Alessandro Greco, in onda da sabato 9 aprile alle ore 12.00. Si tratta di una trasmissione dedicata a coloro che amano la cucina slow e la convivialità, ma non hanno molto tempo da dedicare ai fornelli. La peculiarità e l’originalità di questo format è raccontata nel suo titolo, perché quel “40” sono proprio i minuti di cui avremo bisogno per preparare, non un solo piatto, ma un menù composto da antipasto, primo, secondo, contorno e dessert, compiendo una vera e propria espolorazione a 360 gradi della cucina, da quella tipica a quella gourmet,, dalla tradizione italiana a quella internazionale non dimenticando quella etnica.

In ogni puntata (12 quelle previste), Alessandro Greco introdurrà due concorrenti che amano cucinare, ma che non sono chef professionisti a cui proporrà due menù diversi pensati per essere realizzati in 40 minuti con la tecnica della cottura mista (fornelli, piastre e forno con la cottura automatizzata dei robot da cucina). A giudicare la realizzazione dei menù proposti ai due protagonisti, sarà Angelica Sepe, esperta di cucina (già vista in tv, per esempio, a La Prova del cuoco) che valuterà le singole fasi di preparazione, cottura e di riuscita, determinando il vincitore di puntata.

Cook40′, programma realizzato in collaborazione con Triangle (Cecilia Pagliani) riporta in tv da protagonista Alessandro Greco, negli scorsi mesi alla guida di Dolce Quiz (collocato su Rai2 nella stessa fascia oraria).

Cook 40′ è è un programma di Marco Pantaleo, scritto con Gianfranco Scancarello, Veronica Salvi, con la collaborazione di Gabriella Giuliani e a cura di Sabina Ceresani e, Francesca Giovannetti. Scenografia di Luca Arcuri, progetto grafico di Virginia Arati, costumi di Ilaria Simonetti, direttore della fotografia Fabrizio Di Meo, direttore di produzione Lucia Vaccari. La regia è di Flavia Unfer.