Perché Citofonare Rai 2 oggi, 22 gennaio 2023, non va in onda

Lo show di Simona Ventura e Paola Perego si ferma per una domenica: ecco il motivo e quando torna in onda Citofonare Rai 2.

Nuovo stop per Citofonare Rai 2. Il programma del day-time mattutino domenicale di Rai 2 condotto da Simona Ventura e Paola Perego oggi, domenica 22 gennaio 2023, non andrà in onda. La motivazione della mancata messa in onda dello show riguarda principalmente la programmazione sportiva della seconda rete  e le gare della coppa del Mondo di Sci di cui la Rai detiene i diritti. Rai 2 e Rai Sport infatti sono le reti madri per la trasmissione delle gare di Sci Alpino e di conseguenza i palinsesti del fine settimana sono spesso sottoposti a variazioni e cancellazioni, utili per permettere ai telespettatori di seguire le varie specialità del Mondiale e le performance dei nostri sciatori e delle nostre sciatrici, oltre che dei campioni di tutto il mondo.

In questo weekend il Mondiale di Sci si è fermato a Cortina d’Ampezzo, città che nel 2026 sarà – insieme a Milano – al centro dell’attenzione per le Olimpiadi invernali.

E così la fascia 11:15 – 13:00, generalmente occupata alla domenica da Citofonare Rai 2, questa settimana sarà dedicata alla gara di Super G Femminile, nella quale Sofia Goggia e Federica Brignone cercheranno di incrementare il record di vittorie azzurre in Coppa del Mondo. La conferma del rinvio di Citofonare Rai 2 è giunta anche dalle due conduttrici che, sulle proprie pagine social, hanno annunciato anche la data del ritorno in onda del programma.

Una curiosità: esattamente un anno fa, il 22 gennaio 2022, il programma non è andato in onda per lo stesso identico motivo.

Quando torna in onda Citofonare Rai 2?

Simona Ventura e Paola Perego, con Valeria Graci che cura la rubrica del “Vale Tutto”, le previsioni astrologiche di Simon and the Stars e con Antonella Elia, inviata esterna della trasmissione, torneranno domenica prossima, 29 gennaio 2023, alle ore 11:15 su Rai 2. All’interno del programma non mancheranno il gioco dei “Fagioli della Domenica” e la musica de L’isola delle Rose.