Ciao 2020!, nuova parodia in italiano per Evening Urgant: si canta”Notte bianca”

Nuova parodia in stile Ciao 2020! per Ivan Urgant, che si trasforma ancora in ‘Giovanni Urganti’ per cantare White Night, successo del 1984.

Ricordate Ciao 2020!, la parodia di uno show italiano anni ’80 che ha fatto da speciale di Capodanno per il programma satirico del Primo Canale Russo? Ecco, il conduttore italiano ‘Giovanni Urganti’ – o meglio Ivan Urgant, conduttore di Evening Urgant – è tornato alla ribalta per chiudere la stagione 2020-2021 del suo show. Come già fatto in quella chicca realizzata per il Capodanno 2021, il clou è dato dalla traduzione, con parodia, di famosi brani della discografia russa, questa volta realizzata con tanto di video tra le strade di San Pietroburgo.

Il brano scelto è tradotto in italiano e lo stesso conduttore conduce in un italiano praticamente perfetto, tornando nelle vesti del suo alter ego ‘tricolore’ Giovanni Urganti. Questa volta Giovanni Urganti si esibisce sulle note di “Notte Bianca” insieme a Vittorio Saltichieri’ prima in una clip in esterna e poi nello studio con luci, scenografia e grafica che ci riportano proprio a Ciao 2020!.

Il suddetto Vittorio Saltichieri, però, altri non è se non Viktor Saltykov, classe 1957, popolare cantante già ai tempi dell’Unione Sovietica che fece cantare con la sua “White Night“: il brano dette il titolo a uno dei suoi album più famosi, uscito nel 1984. Un successo dell’epoca, dunque, cantato in una parodia d’epoca dallo stesso cantante che è tornato così sul piccolo schermo. Un cortocircuito per il pubblico russo, un’altra piccola chicca per noi appassionati del genere in Italia. E se vi va, potete vederla su Youtube.

La domanda però è una sola: cos’altro deve fare Ivan Urgant per essere invitato in Italia a condurre un programma tv? Io una partecipazione a Sanremo 2022 – e anche all’Eurovision Song Contest 2022 – la valuterei.