Campioni di domani, il talent show sullo sci con l’ombra del Covid

Rispetto ad altri programmi in onda in piena pandemia nel nuovo programma di Massimiliano Ossini lo spettro del Covid si fa sentire un po’ troppo

Ha preso il via con un giorno di anticipo Campioni di domani, il talent show sullo sci condotto da Massimiliano Ossini e Leo Zani, anticipato a sua volta in palinsesto alle 16.15 su Rai2 invece di andare in onda alle 17.30 a causa di uno speciale Tg2 sulle consultazioni del premier incaricato Mario Draghi con i piccoli partiti.

La trasmissione è strettamente legata ai Mondiali di sci a Cortina d’Ampezzo (ieri si è tenuta la cerimonia di inaugurazione) e vede protagonisti 16 ragazzi provenienti da diversi Sci Club d’Italia cimentarsi in sfide che vanno dallo slalom gigante a domande di cultura generale, raccontando i loro sogni e le loro motivazioni.

Massimiliano Ossini è una garanzia quando si tratta di conferire a un programma un’atmosfera gioviale. Il suo immancabile sorriso e i suoi modi affabili mettono a loro agio anche i concorrenti più emotivi, anche se il fatto di dover girare con la mascherina tra i concorrenti negli ambienti chiusi può non distrarre del tutto il telespettatore, che magari vorrebbe dimenticarsi del Covid per mezz’ora e invece si trova costretto a sentire ogni quanti giorni tutti sono tenuti ad effettuare il tampone.

Il conduttore tuttavia si dimostra sempre più sicuro dei suoi mezzi e sempre più a suo agio nelle produzioni ‘outdoor’, come dichiarato dal diretto interessato in una puntata di Tv Talk (non a caso è al timone di Lineabianca).

Nonostante la breve durata, il programma è tutto sommato godibile e il più possibile genuino. Il momento più divertente si verifica quando a una delle concorrenti, Luna De Nigris, suona il cellulare mentre il presidente della Fondazione Cortina 2021, Alessandro Benetton, sta tenendo il suo discorso di benvenuto.

Campioni di domani è realizzato da Art Film Kairos e Rai 2 in collaborazione con Fondazione Cortina 2021 e Istituto per il Credito Sportivo. La regia è di Daniel Pezzani. A firmarlo come autori sono oltre ai  conduttori anche  Alessandro Migliaccio e Maria Pia Pezzali. Nove le puntate previste.

 

 

I Video di TvBlog