Impegni per Natale? Il 25 dicembre su Netflix esce Bridgerton, la serie tv prodotta da Shonda Rhimes

Netflix sceglie il 25 dicembre per Bridgerton, la prima serie tv prodotta per la piattaforma di streaming da Shonda Rhimes: ecco le prime immagini

Sarà la giornata di Natale quella dell’ingresso ufficiale di Shonda Rhimes in Netflix. Il suo Bridgerton, la prima serie da lei prodotta con la sua Shondaland per il colosso dello streaming dopo la firma dell’accordo avvenuta tre anni fa, debutterà infatti il 25 dicembre 2020. Netflix ha rilasciato proprio oggi le prime immagini della serie, che potete vedere nella gallery a seguire.

Di cosa parlerà Bridgerton?

La Rhimes sarà produttrice della serie, che vedrà invece seduto al tavolo degli sceneggiatori un suo collaboratore di lunga data, ovvero Chris Van Dusen (già al lavoro su Grey’s Anatomy, Private Practice e Scandal). La serie tv è tratta dalla saga letteraria di successo di Julia Quinn.

L’ambientazione sarà la Londra dell’Era della Reggenza, ovvero tra il 1810 ed il 1820. Qui si svolgono le vicende che hanno come protagonista Daphne Bridgerton (Phoebe Dynevor), figlia maggiore della sua famiglia. La giovane sta per fare il suo debutto nel mercato matrimoniale, con la speranza di seguire le orme dei suoi genitori e trovare il vero amore.

Bridgerton
© Liam Daniel/Netflix

Ma se da una parte il fratello maggiore inizia ad escludere i suoi corteggiatori, dall’altra a metterle i bastoni tra le ruota ci si mette il “foglio dello scandalo” dell’alta società redatto dalla misteriosa Lady Whistledown, che pone Daphne sotto una cattiva luce.

Entra così un gioco il ribelle Duca di Hastings (Regé-Jean Page), scapolo e considerato un partito ideale dalle mamme delle debuttanti. Sebbene sia Daphne che il Duca non riconoscano l’uno nell’altra le qualità che cercano nella loro anima gemella, l’attrazione tra i due è inevitabile. Il tutto mentre si trovano impegnati in una battaglia di ingegni ed affrontano le aspettative della società nei loro confronti.

Il cast della serie, oltre ai nomi già citati, include anche Golda Rosheuvel, Jonathan Bailey, Luke Newton, Luke Thompson, Claudia Jessie, Nicola Coughlan, Ruby Barker, Sabrina Bartlett, Ruth Gemmell, Adjoa Andoh, Polly Walker, Bessie Carter e Harriet Cains.

L’avventura di Shonda Rhimes in Netflix

Bridgerton
© Liam Daniel/Netflix

Come detto, questa serie tv segna l’inizio effettivo della collaborazione tra la Rhimes e Netflix, che prevede la realizzazione di serie tv in esclusiva per la piattaforma di streaming on demand, ma che permette comunque all’autrice e produttrice di continuare a seguire i suoi progetti già in essere in quel della Abc, dove va in onda Grey’s Anatomy.

Se Bridgerton non sarà scritto dalla Rhimes, bisognerà aspettare Inventing Anna per vedere la creatrice del medical drama più famoso al mondo rimettersi alla scrittura. La serie tv sarà tratta dalla vicenda realmente accaduta di Anna Delvey, ovvero Anna Vadimovna Sorokina, donna che nel 2013 usando un’identità fittizia riuscì a truffare numerose persone facendo credere di essere un’ereditiera tedesca.

Ultime notizie su Netflix

Netflix è il sistema di streaming online più diffuso al mondo (il servizio è accessibile in oltre 190 Paesi e ha già superato 74 milioni di clienti) , che dal 22 ottobre 2015 (data di presentazione alla stampa) è arrivato anche in Italia.

Tutto su Netflix →