Barbara d’Urso, le prove di Domenica Live spostate e la situazione a Mediaset

Barbara d’Urso resta il volto Mediaset più chiacchierato del momento: ecco cosa è accaduto nelle ultime ore, tra fatti reali e possibili interpretazioni

Che Mediaset non sia poi così compatta nella difesa di Barbara d’Urso lo si era capito ben prima del nostro retroscena sulla mossa strategica di Pier Silvio Berlusconi. Altrettanto comprensibile è che la situazione nel complesso sia assai calda, con equilibri che a Cologno Monzese sembrano essere sul punto di saltare da un momento all’altro.

Partiamo da un fatto: le prove di Domenica Live, inizialmente in programma nella giornata di sabato, sono state anticipate a domani. Una richiesta che Mediaset ha rivolto alla d’Urso adducendo motivi legati alle casse dell’azienda. Cioè, traducendo: a maggior ragione in questo momento storico, tenere ‘acceso’ uno studio televisivo nella giornata di sabato per le prove di un programma in onda la domenica costa molto di più rispetto che prevedere quelle stesse prove il venerdì, prima che inizi la diretta di Pomeriggio Cinque, in uno studio già pronto e operativo.

La richiesta dell’azienda ha trovato soddisfazione da parte della d’Urso, nonostante il cambio di giorno penalizzi il lavoro per una serie di questioni tecniche (tempo più limitato, in primis).

Dopo il fatto, veniamo ora alle possibili interpretazioni, passando quindi ai condizionali del caso. Dal fronte d’Urso (la quale intanto pubblicamente non fa una piega) si minimizza, spiegando che si sarebbe trattata di una semplice richiesta aziendale subito accordata dalla conduttrice, mentre dal fronte avverso (quello interno a Mediaset) si parlerebbe di ‘sgarbo’ alla d’Urso, già alle prese con il taglio del bugdet delle sue trasmissioni e con una oggettiva difficoltà nel contrastare Domenica In in termini di caratura di ospiti (si parla di cachet passati da 3000 a 500 euro). Della serie ‘la Venier ha Fedez, la d’Urso deve accontentarsi di Emanuela Aureli e la bersagliano pure’.

Questa lettura più maliziosa sarebbe da contestualizzare nella più corposa contrapposizione made in Mediaset tra la direzione di Videonews (Mauro Crippa) e quella dei contenuti (Alessandro Salem).

Come si evolverà la faccenda e, soprattutto, come si declinerà il futuro di Barbara d’Urso sulle reti Mediaset?

Ultime notizie su Barbara D'Urso

Tutto su Barbara D'Urso →