Ballando con le Stelle: tutti i semifinalisti e la coppia ripescata vanno in finale (Elisa Isoardi e Tullio Solenghi partiranno da -10 punti)

Colpo di scena finale nella semifinale della quindicesima edizione di Ballando con le Stelle, condotta da Milly Carlucci e andata in onda su Rai 1.

Si è chiusa all’una meno un quarto, e con un colpo di scena finale, la semifinale della quindicesima edizione di Ballando con le Stelle, penultimo atto di un’edizione che ne ha dovute affrontare di tutti i colori, e non solo per quanto concerne la pandemia di COVID-19.

Al termine di una serata, come già scritto in apertura, non poco lunga, tutte le coppie semifinaliste, Tullio Solenghi-Maria Ermachkova, Paolo Conticini-Veera Kinnunen, Daniele Scardina-Anastasia Kuzmina, Gilles Rocca-Lucrezia Lando, Alessandra Mussolini-Maykel Fonts e Costantino della Gherardesca-Sara di Vaira, e la coppia che, molto prevedibilmente, è stata ripescata tra quelle ferme a bordo pista, Elisa Isoardi e Raimondo Todaro, hanno ottenuto l’accesso alla finale.

Dopo aver decretato le prime 5 coppie finaliste e dopo aver invitato Tullio Solenghi, il meno votato dei semifinalisti, ed Elisa Isoardi, con i rispettivi partner, al centro dello studio per la sfida che avrebbe decretato la sesta e ultima coppia finalista, Milly Carlucci ha sfoderato il colpo di scena finale, annunciando che entrambe le coppie avrebbero preso parte alla finale, partendo, però, da un “malus” di 10 punti:

Non ci sembrava giusto escludere uno di voi due dalla finale…

La semifinale, quindi, si è chiusa senza un’eliminazione e questa decisione, a posteriori, ha reso un po’ privi di senso tutti gli scontri diretti tra i semifinalisti che abbiamo visto in puntata.

La semifinale di quest’edizione di Ballando con le Stelle, quindi, in sostanza, è stata una “festa” che non ha scontentato nessuno (o quasi) dove i semifinalisti hanno ricostruito un momento particolarmente emozionante della loro vita nelle loro performance e dove hanno anche potuto ballare con un loro caro nella classica prova del “cambio maestro” a sorpresa (per la cronaca, Costantino Della Gherardesca ha scoperto la sorpresa, già “spoilerata”, su Twitter…).

La sfida vera, quindi, è stata solamente il ripescaggio che ha aperto la puntata anche se, come già scritto in precedenza, Elisa Isoardi e Raimondo Todaro partivano ampiamente da favoriti e così, poi, si è rivelato alla fine: 47 punti dalla giuria, mezzo tesoretto di Bruno Vespa e i voti dei social e del pubblico a decretare il loro primo posto in classifica.

In questa fase della serata, Ninetto Davoli, in coppia con Ornella Boccafoschi, davanti alla giuria, si è reso protagonista del momento più inopportuno della serata, esagerando nel provocare Selvaggia Lucarelli (che ha replicato, assegnandogli uno 0) e anche nel togliersi tutti gli altri sassolini dalla scarpa nei riguardi della giuria, soprattutto nei confronti di Carolyn Smith. La sua partner, tra il serio e il faceto, ha tentato di allontanarlo dalla giuria per evitare altri danni.

Coraggioso, invece, Antonio Catalani che ha ballato una Rumba, ballo di coppia, da solo, senza la partner Tove Villför, assente per motivi di salute, risultando, per forza di cose, il meno votato.

Molto apprezzate dalla giuria, inoltre, le performance di Rosalinda Celentano e di Barbara Bouchet. Per quanto riguarda Lina Sastri, Selvaggia Lucarelli le ha ricordato una sua osservazione sottilmente e sarcasticamente critica nei riguardi della giuria e, successivamente, le ha assegnato solo un 7 per il suo Tango molto apprezzato, che aveva ottenuto in precedenza tre 10.

Per il resto, come già scritto, è stata una festa.

Milly Carlucci, d’altronde, ha aperto la serata, sottolineando tutte le difficoltà di quest’edizione di Ballando con le Stelle:

Mi sembra quasi un miracolo essere arrivati fino a qui…

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Ballando con le Stelle

Ballando con le stelle è la versione italiana del talent BBC Strictly come dancing.

Tutto su Ballando con le Stelle →