Arena 60, 70, 80 e 90 con Amadeus, ecco i protagonisti delle 3 serate su Rai1 (Anteprima TvBlog)

Ecco i protagonisti, serata per serata, delle tre nuove puntate dall’Arena di Verona dello spettacolo musicale diretto e condotto da Amadeus su Rai1

di Hit,

Dopo il successo dello scorso anno (sembra una frase fatta, ma è la pura verità) torna anche quest’anno su Rai1 dall’Arena di Verona con un appuntamento in più, segno tangibile questo dell’ottimo riscontro della sua prima edizione,  lo spettacolo musicale apri pista della stagione dell’intrattenimento prime time del primo canale della tv di Stato. Arena Suzuki  60, 70, 80 e 90 andrà in onda come noto sabato sabato 17, sabato 24 settembre e sabato 1 ottobre in prima serata su Rai1. Si replica la formula che tanta fortuna ha dato a questo appuntamento musicale anche anche quest’anno,  con Amadeus che veste i panni di deejay affiancato da Massimo Alberti, un po’ come hanno fatto i molti personaggi della tv che hanno fatto parte del team del TvBlog Summer Celebrity Hits, per lanciare tutta una serie di successi canori degli anni presenti nel titolo di questa trasmissione.

In questa seconda edizione, che avrà come teatro ancora la magica e suggestiva Arena di Verona, tanti saranno i successi canori di quegli anni che verranno presentati al pubblico, a cui come noto si aggiungerà stavolta anche il decennio degli anni novanta. Vediamo insieme alcune delle canzoni che risentiremo nei tre sabati sera di Rai1 di fine estate, introdotti dal direttore artistico del Festival di Sanremo. Si parte con la prima serata in onda il 17 settembre con una icona della disco music degli anni settanta, ovvero Gloria Ganyor e la sua “I will survive“. Avremo poi l‘Enola gay degli OMD, ma tornando in Italia ecco i Ricchi e poveri con “Sarà perchè ti amo” ed Ornella Vanoni con il suo “L’appuntamento“.

Sempre nella prima serata del 17 settembre Umberto Balsamo con il suo “Balla” e i Neri per caso con “Le ragazze“, quindi Gianluca Grignani e la sua “Destinazione Paradiso“. Fra gli stranieri aggiungiamo poi Richard Sanderson interprete del pezzo “Reality” colonna sonora di un film simbolo per gli adolescenti degli anni ottanta “Il tempo delle mele“. Fra gli ospiti della prima serata segnaliamo anche Paul Young con il suo “Love of the Common People”.

Nella seconda serata in onda il sabato successivo, ovvero il 24 settembre, Amadeus ospiterà nella sua discoteca dell’Arena di Verona Umberto Tozzi con la sua “Stella stai”, quindi Fabio Concato con la sua mitica “Domenica bestiale” e Raf con “Sei la più bella del mondo“. Fra gli stranieri anticipiamo la presenza degli Aqua con “Barbie girl“, Amii Stewart ed il suo “Knock on wood” e i Rockets con “Galactica“.

Per la serata conclusiva, quella ch verrà trasmessa sabato 1 ottobre, possiamo anticipare la presenza ad Arena 60, 70, 80 e 90 di Max Pezzali e il suo “Sei un mito“, Rita Pavone e “Il ballo del mattone“, Michele Zarrillo e i suoi famosi “Cinque giorni“, i Cugini di campagna con “Anima mia” e i Matia Bazar con “Vacanze romane“. Fra gli stranieri anticipiamo la grande Bonnie Tyler con la sua “Total eclipse of the heart”, Patrick Hernandez con “Born to be alive” e Limahl con “Never ending story” colonna sonora del film “La storia infinita”.

Questi che vi abbiamo anticipato sono solo alcuni dei tanti ospiti musicali che saranno presenti nelle tre serate del 18, 24 settembre e 1 ottobre su Rai1 di Arena 60, 70, 80 e 90 condotte da Amadeus ed in onda dall’Arena di Verona, tutti gli altri li potete vedere direttamente nelle tre puntate dalle frequenze della prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo.

Ultime notizie su Amadeus

Tutto su Amadeus →