Andrea Di Carlo, il caso dell’autore di Oggi è un altro giorno continua: gli aggiornamenti

Andrea Di Carlo, ecco le novità sul caso del presunto conflitto di interessi dell’autore tv. Interviene anche Sabina Ciuffini

Nei giorni scorsi su TvBlog abbiamo dato conto del caso scoppiato in Rai (arrivato in Commissione di Vigilanza) per il presunto conflitto di interessi di Andrea Di Carlo, autore di Oggi è un altro giorno, il programma di Rai1 condotto da Serena Bortone, in onda dal lunedì al venerdì alle 14.00. Abbiamo ospitato anche la versione dei fatti del diretto interessato, che ha fatto sapere che “la Rai ha chiesto ed ottenuto che cedessi ogni mia partecipazione in quote societarie” dell’Adc Management, l’agenzia di cui era titolare, e “così è stato fatto il 16 agosto“.

Oggi ci sono aggiornamenti. Il primo: il segretario della Commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi, ha letto la difesa di Di Carlo su TvBlog e su Globalist ha commentato così:

Leggendo ancora la lettera di Di Carlo a TvBlog si legge: ‘Non avendo io alcuna esclusiva ed essendo una partita Iva lavoro con tutti sempre che non ci siano sovrapposizioni di fascia’. Quindi lavora anche per altre aziende concorrenti della Rai? L’autore sostiene inoltre di aver ceduto il 16 agosto 2020 tutte le partecipazioni in quote societarie, ad esempio nell’agenzia Adc Management, ma conferma che lo scorso anno, quindi quando era ancora titolare della sua società di management per artisti, già lavorava come autore per la trasmissione del pomeriggio di Rai1 ‘Vieni da me’, retribuito dalla società esterna Baniijay e non direttamente dalla Rai, che paga Baniijay. Ecco uno dei palesi conflitti di interessi che la commissione di Vigilanza Rai ha cercato di contrastare con la Risoluzione contro i conflitti di interessi di agenti, conduttori e autori, risoluzione che la Rai ha ostacolato in tutti i modi recependola solo dopo 3 anni e solo dopo che è arrivata l’imposizione anche da una specifica Delibera dell’Agcom.

Il secondo: l’account Instagram dell’Adc Management, quello nel quale venivano lanciate le ospitate degli artisti anche nei programmi a cui collabora Di Carlo, non è più disponibile. Esiste, invece @fenomeno767676, intestato ad Andrea Di Carlo (con tanto di indicazione di indirizzo mail), con lo stesso numero di follower, di following e di post (anzi, ne risulta uno in più, quello dedicato ad Arisa, pubblicato ieri).

Il terzo: ci ha contattato Sabina Ciuffini (una delle ospiti di Oggi è un altro giorno) per precisare che Andrea Di Carlo non è il suo agente, ma che è stato lui a segnalarla alla Rai per il programma della Bortone:

Andrea Di Carlo non è il mio agente, non gli ho dato un euro in vita mia, al massimo sono riuscito a offrirgli un pranzo. Io, peraltro, non ho mai avuto un agente in vita mia. Lui è una persona carina, qualche volta mi ha segnalato per programmi tv. Mi disse ‘in Rai cercano delle idee, io gliel’ho buttata lì e ho proposto Sabina Ciuffini’. Ma io all’ufficio scritture Rai ci sono andata da sola. Mi dispiace se l’ho danneggiato in qualunque modo.

Nelle prossime ore sul caso in questione dovrebbe arrivare la risposta formale della Rai.

I Video di TvBlog