Abito da Sposa Cercasi, in Salute e in Malattia: arriva l’edizione dedicata ai malati Covid 19

Abito da Sposa Cercasi debutta negli States con un’edizione nuova dedicata a Spose, futuri Mariti o famiglie affetti da Covid-19

L’abbiamo vista tornare in prima serata su Real Time soltanto pochi giorni fa la celebre serie televisiva Abito da Sposa Cercasi, titolo originale Say Yes to the Dress!, tv show interamente dedicato alla ricerca dell’abito perfetto per il giorno del grande . Come forse saprete, lo show inizialmente condotto da Randy Fenoli è sempre stato ambientato in niente meno che in un uno degli Atelier per Spose più famosi al mondo, il Kleinfeld Bridal, e negli anni è sempre riuscito a reinventarsi di modo da rimanere un must per tutte le telespettatrici da casa, future spose o meno. Ebbene, anche in tempo di Covid 19 TLC, casa produttrice del programma, ha dunque annunciato una grande novità. Il programma infatti, ancora di enorme successo negli States, si adegua ai tempi che corrono e lo fa con tutta l’eleganza che da sempre li contraddistingue.

Ed ecco allora che, pienamente nel loro stile e con tanto tantissimo savoir-fair, il 5 gennaio sulla televisione americana arriva la nuova edizione del programma e con più sorprese che mai. A cosa ci stiamo riferendo? Alla nuova stagione di Abito da Sposa Cercasi debuttata proprio la scorsa settimana in USA, che per l’occasione ha anche sfoggiato un titolo nuovo: Abito da Sposa Cercasi, in Salute e in Malattia. Sì, perché dopotutto si sa: quando si decide di sposare l’Amore della propria vita bisogna promettere come si deve. L’amore è sempre la risposta a tutto, soprattutto in periodi tanto complicati come l’anno appena trascorso e anche TLC lo sa bene. Decide così di rassicurare il suo pubblico con uno spin-off di tutto rispetto che certamente gioca anche sulle emozioni.

Come dichiarato dallo stesso Randy Fenoli al settimanale People:

“Credo che ad oggi l’impegno di molti professionisti sia nettamente sottovalutato. Quello degli operatori sanitari così come quello degli insegnanti. Per questo con questa stagione del programma vorrei anche che vi arrivasse il mio più sincero abbraccio. Grazie per quello che fate, dico davvero”.

Lo stesso Randy comparirà soltanto poche volte all’interno di questa stagione – l’attenzione invece sarà soprattutto focalizzata sulle Spose e su tutto ciò che le riguarda. Il programma stavolta si concentrerà su malati Covid-19 che, fortunatamente, ce l’hanno fatta. Nelle puntate da poco uscite negli States dunque vedremo future spose e futuri mariti oppure intere famiglie di lui e di lei da poco uscite dal trauma del Covid-19. Anche per questo sarà tutto diverso: dal distanziamento sociale, alla continua igienizzazione delle mani, sino alle mascherina.

Insomma, Abito da Sposa Cercasi sarà sì diverso ma non per questo – ne siamo certi – meno interessante. C’è ora da capire se le puntate dedicate ai malati Covid arriveranno mai in Italia. Quel che è certo è che il successo sarebbe proprio assicurato.