RaiDue (palinsesto autunno 2008): Facchinetti a Scalo 76 del sabato (con la Maionchi). Il quotidiano con Federico Russo, Chiara Tortorella e Paola Maugeri

mara maionchi francesco facchinetti scalo 76RaiDue mischia le carte in tavola, con un restyling che si fa finalmente più nitido. Pur non diventando rete giovane per eccellenza la rete diretta da Antonio Marano si impone di essere generalista a tutto tondo, un po' meno geriatrica e più concorrenziale rispetto all'offerta Mediaset. Puntando sull'effetto rivelazione di un bravo ragazzo come Francesco Facchinetti, la sua scalata alla conduzione continua. Sarà il giovane volto di X Factor, che non rifarà l'inviato dell'Isola, ad affrontare la sfida più dura: trasformare il flop Scalo76 in un marchio identitario.

Ancora una volta, per risollevare un programma dal baratro, via il fallimentare Daniele Bossari (e l'inutile Maddalena Corvaglia). Il sabato sarà Mara Maionchi, signora della discografia italiana, ad affiancare il figlio dei Pooh nella neo-formula Arrivi. Tutti i giorni, invece, a partire dalle 14.00 andrà in onda Scalo76 Partenze, con la conferma di Paola Maugeri per la parte musicale e la neo-coppia Federico Russo (ex Rds ed Mtv) e Chiara Tortorella (All Music) alla conduzione.

In questo modo RaiDue spera di ottenere due piccioni con una fava per rafforzare anche il marchio X Factor. Il talent show, nonostante il basso riscontro in Auditel della prima edizione, tornerà con una nuova missione: imporsi più coerentemente nella linea editoriale di Raidue.

Ci sono tutti i numeri giusti per migliorare: parlano i passaggi radiofonici e gli ottimi risultati di acquisto su iTunes, parla l'esilio di Daniele Bossari da Scalo76, che potrebbe rivelarsi propizio come il suo allontanamento da Saranno Famosi. Parla il fatto che X Factor è rimasto sulla pelle di molti aficionados, che sperano nella partenza anticipata per veder decollare il proprio sogno catodico (si parla di dicembre 2008 e di un graduale countdown per fidelizzare in stile Amici).

Quanto agli altri cambiamenti in serbo su Raidue, come era prevedibile Giancarlo Magalli ha chiesto asilo politico a Mezzogiorno in famiglia, che potrebbe ravvivare con il suo humour togliendo dall'impaccio un insofferente Tiberio Timperi. E' confermato il trasloco di Milo Infante negli studi di via Teulada a Roma per condurre Diretta sul Due, uno spazio di informazione curato da Michele Guardì orfano della Piazza Grande. C'è una remota possibilità che Monica Leofreddi (sfumato il ritorno a Unomattina) possa affiancarlo, ma per ora resta infelicemente disoccupata.

E ancora, dopo la chiusura definitiva dell'Italia sul Due, programma di successo che cozzava col target di Raiuno, arriva dopo Scalo 76 Italia allo specchio, un nuovo rotocalcio sociofamiliare condotto dalla new-entry Rai Francesca Senette, ex-cocca di Emilio Fede al Tg4.

A seguire è confermato Ricomincio da qui, che ha sempre fatto buoni ascolti rilanciando la tormentata carriera di Alda D'Eusanio. Quest'ultima sarà l'unica conduttrice della rete ad apparire in video a luglio, con quattro puntate di un nuovo (?!?) programma sulle storie della gente comune.

  • shares
  • Mail
93 commenti Aggiorna
Ordina: